Prende a pugni i poliziotti, arrestata

 

Donna aggredisce i poliziotti

Prende a pugni i poliziotti, è successo a Cagliari, una 31enne del capoluogo sardo è stata arrestata per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, dopo essersi rifiutata di fornire indicazioni sulla propria identità. Intorno alle 5.40 circa della  mattina i poliziotti della Volante, transitavano in viale Marconi, quando hanno notato un’auto parcheggiata sulle strisce pedonali, proprio in prossimità di un noto bar della zona  Gli agenti a questo punto si sono avvicinati, e hanno invitato la donna che era alla guida a spostare l’autovettura.

Il susseguirsi dei fatti

La 31enne ha risposto dicendo che il mezzo non era di sua proprietà e che quindi, se lo avessero rimosso non gliene sarebbe importato nulla.  A questo punto gli agenti hanno chiesto alla donna un documento d’identità, ma hanno ricevuto un’ altra risposta negativa. I poliziotti sono riusciti, tramite un controllo di routine sulla targa. a risalire alla proprietaria della macchina, che al contrario di quanto affermato dalla giovane  in precedenza era essa stessa la proprietaria. La 31enne, Cristina Federica Satta, non contenta ha continuato a parlare ed agitarsi con tono arrogante, scagliandosi improvvisamente contro gli agenti, ai quali ha riservato una dose di insulti e pugni. A quel punto sul posto del diverbio è giunta in ausilio anche un’altra Volante e dopo vari tentativi utili per calmarla, la donna è stata portata negli uffici della Questura, dove gli agenti hanno proceduto all’arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24