Righini e Lattanzi piangono Sandra Milo: "Artista dal talento smisurato"

Righini e Lattanzi piangono Sandra Milo: “Artista dal talento smisurato”

Condividi su:

 

ROMA – “Con la scomparsa di Sandra Milo lo spettacolo italiano perde un’icona dell’immaginario collettivo, un’artista dal talento smisurato, declinato non soltanto al cinema, a cui ha regalato i momenti più lunghi della sua carriera, ma anche al teatro e alla televisione, sua grande passione”. Così il presidente del Festival Tulipani di Seta Nera, Diego Righini e il presidente del Festival delle Rose Rosse di Cascia, Franco Lattanzi ricordano la grande attrice, scomparsa oggi all’età di 90 anni.

Righini e Lattanzi piangono Sandra Milo: “Artista dal talento smisurato”

“Siamo stati amici sinceri per Sandra Milo e ne conosciamo i sentimenti: è un esempio vero per tutti i giovani che desiderano intraprendere questo mestiere nel cinema come nello spettacolo, una donna che ha saputo tenere per sé le propria fragilità, regalando allo stesso momento solo gioia al suo immenso pubblico. Sandra Milo ha lavorato con i più grandi autori regalandoci interpretazioni indimenticabili, che rimarranno per sempre nel nostro cuore. Il Festival Tulipani di Seta Nera e il Festival delle Rose Rosse partecipano al vivo cordoglio per la sua scomparsa”.

Questo, invece, è il cordoglio degli Animalisti Italiani Onlus per la scomparsa di Sandra Milo: “Con profonda tristezza, porgiamo le nostre sincere condoglianze per la perdita di Sandra Milo, icona del cinema italiano e grande amante degli animali. Il suo impegno incrollabile nel difendere gli amici a quattrozampe resterà per sempre nell’anima di chi, come noi Animalisti Italiani, continua a lottare per un mondo in cui tutte le creature viventi possano conoscere amore, rispetto e libertà. La sua eredità di gentilezza e dedizione continuerà a ispirarci mentre perseguiremo il suo stesso sogno di un futuro più compassionevole”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24