Italiani brava gente... ma non è vero!

Un anno fa moriva Paolo Villaggio: lo ricordiamo così

Un anno senza Paolo Villaggio.

Il 3 luglio 2017 moriva a Roma il popolare comico genovese.

Definirlo solo comico sarebbe però piuttosto riduttivo in quanto durante la sua lunga carriera ha ricoperto anche altri ruoli quali doppiatore, sceneggiatore, attore, scrittore e chi più ne ha più ne metta…

Da poco è uscito in tutte le librerie il suo ultimo libro intitolato “Italiani brava gente… ma non è vero!” (di cui potete vedere la copertina) e la sua prefazione e postfazione non potevano che essere affidate a… Fantozzi!

Il ragionier Ugo Fantozzi rimane infatti ad oggi la sua più grande e celebre invenzione con  ben dieci film e tanti personaggi rimasti nella memoria storica del paese quali Filini, Calboni, la signorina Silvani e ovviamente la moglie del ragioniere, la Pina e sua figlia Mariangela.

Per non parlare poi dell’uso snaturato del congiuntivo (“batti lei”, “venghi” ecc) e dei tanti sketch dalla comicità esilarante.

Fra i numerosi film in cui ha recitato è giusto però almeno menzionare: “Il signor Robinson, mostruosa storia d’amore e d’avventure”, “Professor Kranz tedesco di Germania”, “Fracchia la belva umana”, “Scuola di ladri” e “Le comiche”.

E come non ricordare il suo ruolo da protagonista insieme a Roberto Benigni ne “La Voce della Luna”, ultimo film di Federico Fellini?

Attualmente in fase di post produzione è “W gli Sposi” in cui dovrebbe aver recitato la parte di uno psicologo (fonte: imdb.com).

E per onorare Paolo Villaggio in grande stile, stasera è stato anche organizzato un reading al cinema My Cityplex Savoy in cui interverrano suoi collaboratori storici ed amici di sempre quali Milena Vukotic ed Andrea Roncato.

Andrà inoltre in onda su Sky Arte alle 21:15 un documentario di Mario Sesti su di lui dal titolo “La Voce di Fantozzi”.

Un anno è già passato velocemente ma il suo genio rimarrà per sempre nei cuori di tutti noi che lo abbiamo apprezzato come artista e come persona.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Autore dell'articolo: Marco Vittoria