divorzio

Walter Zenga annuncia il divorzio su Instagram

 

Ha scelto Instagram Walter Zenga per annunciare il suo divorzio da Raluca. In un post dai toni piuttosto pesanti, poi rimosso, l’ex Uomo Ragno si è sfogato riguardo al rapporto con la moglie.

I media rumeni hanno dato per primi la notizia del divorzio. In Italia il primo giornale a darne risalto è stato Oggi. Walter Zenga ha confermato tutto, affermando come sia rattristato della scelta. A questo punto era inevitabile, il suo sfogo è per dare la conferma definitiva della separazione.

La separazione da Raluca Rebedea avviene dopo 15 anni passati assieme. I due si erano conosciuti ai tempi in cui l’ex Uomo Ragno era alla guida della Steaua Bucarest. In quell’anno ha portato a termine la stagione con la vittoria dello scudetto in Romania.

Nel suo post, molto crudo e ricco di rammarico, ha deciso di esprimere tutto il suo disappunto per un legame durato poco più di quindici anni. Ecco le sue parole al riguardo:

«Io e mia moglie Raluca non siamo una coppia da qualche tempo, purtroppo i rapporti tra noi si sono raffreddati sia per la distanza tra di noi, creata a causa del mio lavoro di allenatore, ma anche perché non riconosco più la donna che mi stava accanto per 14 anni di matrimonio. Mia moglie è radicalmente cambiata, ha deciso di prendere un’altra strada su cui andrà da sola d’ora in poi. La libertà che le ho sempre dato si è in qualche modo rivoltata contro di noi… Per rispetto per ciò che abbiamo vissuto insieme e per i nostri figli non posso darvi molti dettagli, soprattutto perché ho già chiesto il divorzio presso la Corte d’Appello di Dubai. Spero e vi chiedo di rispettare la mia privacy e lasciare che la vita prenda il suo corso naturale».

Le pratiche sono state avviate presso il Tribunale di Dubai.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24