Agricoltura, Meloni: In Ue ci siamo battuti contro i diktat ideologici

Agricoltura, Meloni: “In Ue ci siamo battuti contro i diktat ideologici”

Condividi su:

 

ROMA – “Il Governo si è battuto in Europa fin dal suo insediamento contro tutti quei diktat ideologici che avrebbero colpito la produzione agricola europea e avrebbero messo a rischio quel concetto di sovranità alimentare che resta un nostro indirizzo irrinunciabile. Abbiamo fatto sentire la voce italiana su tanti dossier e l’orientamento è progressivamente cambiato. Penso alle norme sulle emissioni, sugli imballaggi, sui fitofarmaci, sulla rotazione forzata o sulla messa a riposo obbligatoria dei terreni. Certo, non tutte le questioni sono risolte, ma io credo davvero che il cammino di marcia sia evidente. E che il buon senso stia iniziando a prevalere”.

Agricoltura, Meloni: “In Ue ci siamo battuti contro i diktat ideologici”

Lo ha affermato la presidente del consiglio, Giorgia Meloni, in un videomessaggio inviato all’assemblea di Confagricoltura, che si tiene a Bruxelles in concomitanza con la riunione del Consiglio Agricoltura e Pesca della Ue, a cui partecipa il ministro Francesco Lollobrigida, che presenterà al tavolo, ha aggiunto Meloni, “un documento molto concreto”. Secondo Meloni, “l’agricoltura non è nemica dell’ambiente e della transizione ecologica, anzi, è l’esatto contrario. Se c’è qualcuno che ama il territorio, che vuole custodirlo e che lavora ogni giorno per preservarlo, tutelando anche identità e tradizioni, quel qualcuno è proprio l’agricoltore”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24