Dove vedere Ajax-Napoli, streaming gratis OGGI LIVE e diretta tv Canale 5, Amazon Prime o Sky? Champions League

 

Questa sera, alle ore 21, alla “Johan Cruyff Arena” di Amsterdam, si disputerà il match Ajax-Napoli, valido per la 3.a giornata del Gruppo A di Champions League. Prima di scoprire dove vedere Ajax-Napoli in diretta tv e streaming, ecco una presentazione del match.

“I lancieri” sono secondi con 3 punti (1 vittoria e 1 sconfitta) in compagnia del Liverpool e nell’ultimo turno hanno perso 2-1 proprio contro i “reds”. Il Napoli, invece, è primo a punteggio pieno con 6 punti ed è reduce dal successo esterno di “Ibrox” contro i Rangers (0-3).

Le probabili formazioni di Ajax-Napoli

AJAX (4-3-3): Pasveer; Rensch, Timber, Bassey, Blind; Berghuis, Alvarez, Taylor; Tadic, Kudus, Bergwijn. All. Schreuder.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Simeone, Kvaratskhelia. All. Spalletti.

Dove vedere Ajax-Napoli, streaming gratis e diretta tv in chiaro?

Il match Ajax-Napoli, valevole per la 3.a giornata del Gruppo A di Champions League, non sarà trasmesso in chiaro su Canale 5. Sarà possibile seguire il match in diretta su Sky Sport Calcio (202 del satellite) e Sky Sport 252 (satellite). Mentre per chi non avesse la possibilità di guardare questo match di campionato in diretta tv, potrà usufruire del servizio Sky Go o della stick Now Tv.

La sfida sarà disponibile anche su Mediaset Infinity, piattaforma in streaming scaricabile sia sul proprio smarthphone sia sulla propria Smart TV o anche sulle console come PS4 o sull’Amazon Fire Stick. Per poter gustarsi il grande spettacolo della Champions, sarà necessario sottoscrivere un abbonamento mensile di 7,99 € al mese.


Iscriviti a Dazn

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Gaetano Masiello