Appassionati Alfa Romeo, ecco le novità

 

Appassionati Alfa Romeo

Appassionati alfisti, una popolazione molto ampia di età differenti che raccoglie intere generazioni di estimatori dell’auto italiana del biscione. I rumors  sono sempre più frequenti, e parlano di un corposo restyling da parte della Casa milanese. Gli stessi riguardano una delle vetture storiche dell’Alfa che circolano ormai da diversi anni. Negli ultimi giorni, sono divenuti sempre più insistenti, le voci circa un restyling della Giulietta in produzione ormai dal “lontano” 2010. Pare che il 2020 sarà l’anno del rilancio della nuova Giulietta, che sarà attesa con grande suspence dai tanti amanti di un’autovettura, sempre molto riuscita e con vendite sempre garantite.

Le ipotesi sull’uscita

Oltre all’anno 2020, si ipotizza che il mese dell’uscita della nuova autovettura dell‘Alfa Romeo, possa essere il mese di marzo. Sarebbe questa un’anteprima mondiale, che andrebbe in scena presso la location individuata al Salone dell’Auto di Ginevra. La casa automobilistica italiana sarebbe la grande protagonista del prestigioso salone svizzero. Oltre alla Giulietta infatti, dovrebbe debuttare, ad un anno di distanza, anche l’Alfa Romeo Tonale con la sua nuova produzione. Un Suv compatto che potrebbe far crescere ancor più le vendite della casa automobilistica del bel paese. L’attesa cresce, anche se il mese di marzo si avvicina sempre più.

Le indiscrezioni circa la nuova Giulietta

Le indiscrezioni che circolano circa la nuova Giulietta sono tante. La casa del Biscione potrebbe apporre vari ritocchi soprattutto a livello estetico e nel design. Certamente ci saranno novità anche circa le motorizzazioni. Ormai con l’esplosione delle autovetture ibride ed elettriche, il mercato sta cambiando in maniera celere e definitiva. La futura generazione della Giulietta potrebbe avvalersi di una tecnologia plug-in hybrid già sviluppata dai tecnici FCA in abbinamento alla motorizzazione Firefly 1.3. Una grande novità, che verrà accompagnata ed integrata da versioni ibride, sia per ciò che concerne i modelli a benzina che diesel. Molto probabile anche la mitica versione Quadrifoglio della nuova Giulietta.

 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24