Arisa si racconta a Francesca Fagnani nella nuova puntata di "Belve"

Arisa si racconta a Francesca Fagnani nella nuova puntata di “Belve”

Condividi su:

 

ROMA – Arisa di fronte a Francesca Fagnani per la prima puntata di Belve in onda oggi, martedì 26 settembre, alle 21.20 su Rai 2. Per la cantante un racconto intimo, un viaggio che parte dalla sua infanzia e affronta polemiche che l’hanno investita dopo le sue uscite su Giorgia Meloni. Proprio a proposito dei suoi apprezzamenti sulla premier e della conseguente reazione della comunità Lgbtqi+ confessa: “Mi sono sentita non capita, come una persona che si è battuta per una parte di persone ingrate”. E quando la Fagnani chiede se ha ricucito con la comunità, Arisa spiega: “No, però devo dire che sono le persone ai vertici, non posso fare nomi… quello mi ha deluso tanto”. La Fagnani scherza: l’hanno licenziata da icona gay, e Arisa ribatte: “Ma che me frega”. E sul botta e risposta con Paola Iezzi del duo Paola e Chiara, che aveva definito infelice quel commento, Francesca Fagnani ricorda la risposta pungente di Arisa con tanto di conclusione con dito medio, a cui la cantante aggiunge: “Era anche senza manicure fatta”. La Fagnani chiede: “Era quella la cosa grave, la manicure?”, e Arisa risponde: “Si’”. Ma avete fatto pace? Arisa: “No”.

Arisa si racconta a Francesca Fagnani nella nuova puntata di “Belve”

Tornando alla sua infanzia, la Fagnani le chiede se è vero che è stata “forgiata a botte”, la Arisa conferma “anche”. Per poi aggiungere, a proposto delle sofferenze che questo ha determinato: “Io non lo farei, però come ho detto più volte i miei genitori si sono trovati di fronte un essere anomalo e loro erano un po’ inesperti, avevano le loro problematiche. Io li ringrazio sempre perché mi hanno preparata a tutto, posso sopportare qualsiasi cosa”. Quando la Fagnani le chiede se è vero che è un’artista complicata con cui lavorare, definita anche “un po’ matta”, ribatte: “Sono considerata un’artista difficile, ma lo dicono apposta, perché ho un senso del dovere molto radicato che arriva anche dalle mie origini”. In che modo? La incalza la conduttrice. “Cambio spesso idea”, ammette Arisa, “e ho bisogno di molto tempo per prendere una decisione”. La Fagnani chiede poi cosa le persone non capiscono di lei, e Arisa: “Se lo sapessi cercherei di sfatare l’incomprensione e di chiarirla: ma la gente non ha voglia, perché dovrebbero capire me? Non gliene frega niente, non me ne frega niente, ci ho rinunciato”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24