aukey pa-v39 inverter 200w

AUKEY PA-V39 200W Cup Holder Power Inverter

AUKEY PA-V39 200W Cup Holder Power Inverter, un inverter da auto con gli adattatori giusti per soddisfare le più comuni esigenze.

L’AUKEY PA-V39 200W Cup Holder Power Inverter nasce per soddisfare le esigenze dei viaggiatori che portano in auto una buona dose di dispositivi.

AUKEY PA-V39, 200W in formato Maxi Cup

Se il top ha un diametro di 9 centimetri invece la base è si ferma sui 6,5 centimetri mentre l’altezza raggiunge i 15 centimetri.

Quindi a prima vista si ha la sensazione di avere davanti un bicchierone dal peso di 440 grammi.

Buona la sensazione al tatto, le plastiche danno l’impressione di un oggetto robusto e quindi costruito per durare.

Nonostante la forma ergonomica, pesando 440 grammi, in un momento di distrazione potrebbe sfuggire alla presa.

Intelligentemente il costruttore ha dotato l’inverter di una fascia di gomma con un ottimo grip.

La fascia può scorrere ed essere sfilata ma meglio tenerla per avere un’impugnatura salda ed una migliore stabilità usando il porta bicchieri in auto.

Guardando il “Cup” da di fronte, su lato destro, posto in alto si trova l’attacco del cavo per il collegamento all’alimentazione attraverso l’accendi sigari.

A proposito del cavo di alimentazione da un’estremità all’altra la sua lunghezza è di 64 centimetri, quindi la massima distanza dall’accendi sigari non può essere superiore al mezzo metro.

Il cavo ha un buon compromesso tra flessibilità e rigidità dando, come il dispositivo principale, una buona sensazione di robustezza.

I colori e la satinatura lo rendono anche elegante e sobrio  a tal punto da non disturbare il colpo d’occhio interno all’abitacolo.

AUKEY PA-V39 Inverter la dotazione tecnica

Nel fondo si trova una ventolina abbastanza silenziosa; in marcia i rumori dell’ambiente circostante coprono il sibilo della ventola che si avverte invece a motore spento.

Nella parte superiore si trova il “tappo” che protegge l’interruttore e gli attacchi relativi alle uscite di corrente.

La dotazione di adattatori comprende:

  • n.2 porte usb da 5 Volt, con uscita totale di 3,4 Ampere (2,4 Ampere massimi su una sola porta)
  • presa accendi sigari da 12 Volt DC,
  • presa multi funzione internazionale da 220 Volt AC.
aukey pa-v39 inverter 200w attacchi
aukey pa-v39 inverter 200w attacchi

Come indicato dal costruttore la potenza massima erogabile è di 200 watt quindi è bene usare l’alimentatore soltanto a motore acceso; a motore spento è consigliabile usarlo solo per una manciata di minuti per non scaricare la batteria dell’auto.

AUKEY PA-V39 in funzione

Dopo la pressione sul bottoncino dell’accensione la commutazione, che porta alla conseguente alimentazione, avviene rapidamente.

A riprova del funzionamento è presente una piccola luce led, personalmente la reputo poco visibile.

Abbastanza silenzioso, emette una leggera vibrazione e la ventola un leggero sibilo.

Il corpo tende a scaldarsi ma solo modestamente dopo mezz’ora di funzionamento.

Messo alla prova con smartphone, tablet, navigatore e portatile ha superato tranquillamente tutti i collaudi.

Come dichiarato dal costruttore il circuito è protetto da sbalzi di tensione e da surriscaldamento.

Come di consueto la garanzia è  pari a 24 mesi.

AUKEY PA-V39 osservazioni finali

Aspetti positivi:

Prodotto consigliabile a chi porta in auto diversi dispositivi e vuole essere sicuro di poter alimentare/ricaricare tenendo presente il limite massimo di 200 Watt.

Non disturbano né l’aspetto né gli ingombri e tanto meno il livello di rumorosità (scarsa).

Aspetti migliorabili:

Unici miglioramenti da considerare sono una maggiore visibilità della luce led e l’aggiunta di un accumulatore per rendere il dispositivo fruibile come power bank.

Puoi trovarlo in vendita su Amazon

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
 
 

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano disperatamente lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".


Articoli consigliati: