Berlusconi lascia il San Raffaele di Milano

Berlusconi lascia il San Raffaele di Milano: “È stata la prova più pericolosa della mia vita”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

MILANO – Berlusconi lascia il San Raffaele di Milano. L’ex premier, secondo quanto si è appreso, resterà in isolamento ad Arcore fino al secondo tampone negativo. Ha trascorso in ospedale 12 giorni. Era stato ricoverato da giovedì 3 settembre dopo essere risultato positivo al test Covid-Sars2.

Queste le prime parole del leader di Forza Italia:

“Ho provato in prima persona che fino a quanto la circolazione di questo virus non sarà debellata ognuno di noi – pur agendo con la più grande prudenza – è esposto al rischio di essere contagiato e di contagiare gli altri. Per questo rinnovo a tutti l’appello alla massima responsabilità personale e sociale”.

Berlusconi lascia il San Raffaele di Milano

Silvio Berlusconi, poi, ha aggiunto quanto segue:

“Con l’aiuto del Cielo e grazie alla professionalità dei medici ho superato quella che considero la prova forse più difficile della mia vita. Rivolgo un grazie dal profondo del cuore a tutti coloro che mi hanno manifestato in questi giorni la loro vicinanza, il loro affetto e la loro partecipazione. Il mio pensiero in questo momento va prima di tutto ai tanti ammalati di Covid e alle loro famiglie”.

L’ex premier ha detto senza mezze misure che questa “è stata la prova più pericolosa della mia vita. Anche questa volta l’ho scampata”. Berlusconi ha spiegato che “la condivisione che ho sentito attorno a me mi ha consentito di superare i momenti più difficili, che sono stati tanti nei primi tre giorni”.

Come detto, Berlusconi resterà in isolamento probabilmente nella sua residenza di Arcore, fino a quando non avrà un secondo tampone negativo. All’ex premier tanti auguri di pronta guarigione.

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Elena De Lellis

Avatar