Boniek attacca la Juve: “La stella l’hanno data a gente che ha vinto molto meno di me, ma lì Andrea Agnelli…”

 

L’ex attaccante polacco che negli anni ’80 ha militato nella Roma e Juventus ha rilasciato un’intervista al quotidiano Nazionale “Il Messaggero” dove ha parlato delle due sue ex squadre che sabato pomeriggio si affronteranno a Torino. Non sono mancate delle frecciate al club bianconero e anche al suo tecnico, Massimiliano Allegri. Di seguito ecco le sue parole:

Beh, sono sicuramente più romanista. Alla Juve erano anni in cui in campo c’erano sei campioni del mondo, un livello altissimo. La Roma era la nostra avversaria vera, sono stati tre anni meravigliosi che potevano essere stratosferici ma ci è mancata la vittoria in Coppa dei Campioni con l’Amburgo. La stella allo Stadium? L’hanno data a gente che ha vinto molto meno di me. Ma lì Andrea Agnelli ha dato retta a dei balordi e si è fatto trascinare. Io non ho mai parlato male della Juventus, ho chiesto mille volte di portarmi le prove, registrazioni, interviste scritte, etc. Never. Io tifo più per la Roma e non sono contro la Juve. Ma passiamo oltre. Quella di sabato è una grande partita, tra due squadra ambiziose. La Roma è una squadra, molto coraggiosa. Se la Juve perde potrebbe aprirsi una crisi. Dybala? In queste due gare gli è mancato il gol, ma non lo vedo ancora al top della condizione. Ogni fine azione ha le mani sui fianchi, serve un po’ di tempo, ma ha grandi qualità. La Roma ha bisogno del miglior Dybala“.

Poi conclude sul tecnico bianconero: “La Juve gioca male, ha vissuto delle invenzioni di Vlahovic-Di Maria. Di solito i grandi ritorni non sono semplici da gestire. E se una squadra gioca male spesso è colpa dell’allenatore, ma c’è da dire che pure certi calciatori non sono all’altezza. Di sicuro il “primo” Max juventino aveva una rosa con maggiore spessore. Lotta scudetto? Milan, Inter su tutte, poi Roma, Juve e Napoli che giocano per i due posti in Champions“.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Riva