Borsa Italiana oggi 09 ottobre 2019

Borsa Milano piatta (-0,04%), stop al rialzo per Mps, giù Tim

 

MILANO – Borsa Milano piatta. Piazza Affari appare poco mossa nella prima ora di scambi. L’indice Ftse Mib cede lo 0,04%, poco sotto la parità, con Mps congelata al rialzo nel primo giorno di aumento di capitale da 2,5 miliardi di euro, al pari dei diritti in opzione. Segna il passo Tim (-1,97%) dopo il taglio del giudizio sul credito di S&P. Deboli anche Moncler (-2,98%) e Campari (-1,85%). Acquisti su Tenaris (+1,72%), Bper (+1,57%), Leonardo (+1,54%), Saipem (+1,16%), Banco Bpm (+1,08%) ed Eni (+0,73%), favorita dal rialzo del greggio (Wti +0,84% a 86,33 dollari). Positive anche Unicredit (+0,47%) e Intesa (+0,37%). Cala a 242,9 punti il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi, con il rendimento annuo italiano in ribasso di 9,2 punti al 4,68%.

Borsa Milano piatta (-0,04%), stop al rialzo per Mps, giù Tim

Le Borse europee sono ben intonate a metà giornata, così come lo sono i future su Wall Street. I mercati sono spinti dalle mosse che l’Ue intende intraprendere per porre un freno al prezzo del gas, tra cui un indice alternativo al Ttf di Amsterdam. Tra le Piazze migliori Madrid che guadagna l’1,6%. Salgono poi Milano (Ftse Mib +0,7% a 21.096 punti), Francoforte e Parigi (entrambe (+0,65%) e Londra (+0,6%) quest’ultima con sterlina (+0,6% sull’euro e +0,8% sul dollaro) e bond in rialzo mentre il neo cancelliere britannico dello Scacchiere, Jeremy Hunt, ha annunciato un pesante ridimensionamento non solo dei tagli fiscali in deficit, ma anche delle sovvenzioni pubbliche annunciate dal governo di Liz Truss il mese scorso.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24