Borsa Italiana oggi settembre 2019

Borsa Milano tiene: spread sopra 211 punti, corre Leonardo

 

MILANO – La Borsa di Milano tiene. Piazza Affari si conferma in rialzo a fine mattinata, con l’indice Ftse Mib in crescita dello 0,2% a 23.014 punti. Sottili gli scambi nella prima seduta dopo il lungo ponte di Ferragosto, inferiori per ora ai 600 milioni di euro di controvalore, meno della metà di quanto passato di mano venerdì scorso. In rialzo a 211,2 punti il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi, con il rendimento annuo italiano in crescita di 6,6 punti base al 3,03%, poco sopra la chiusura di venerdì. In luce Leonardo (+2,33%), sull’onda lunga dei nuovi ordini di elicotteri annunciati giovedì scorso in Brasile. Seguono A2a (+1,74%) ed Enel (+1,63%), favorite dalle ultime precipitazioni sulle Alpi dopo un lungo periodo di siccità.

Borsa Milano tiene: spread sopra 211 punti, corre Leonardo

Bene anche Snam (+1,24%) ed Stm (+1,31%), in controtendenza rispetto alle rivali europee. Frena Amplifon (-7,29%) dopo il taglio delle stime sull’intero esercizio delle rivali Sonova (-14,62%) e Demant (-7,14%). Prese di beneficio su Tim (-2,58%) dopo il balzo di venerdì scorso (+6%) quando il progetto di Fratelli d’Italia sul Gruppo, che prevede il coinvolgimento di Cdp per mantenere la presa sulla rete cedendo le attività commerciali, è stato rilanciato dall’Agenzia Bloomberg. Deboli Saipem (-1,68%), e Unicredit (-1,28%). Più caute Intesa (-0,28%) e Banco Bpm (-0,15%), in lieve rialzo Bper (+0,17%). Fiacca Eni (-0,36%) con il calo gel greggio (Wti -0,9% a 88,59 dollari all barile), sotto quota 90 dollari al barile.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24