Come si svolgerà il Festival del cinema di Berlino 2021?

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Il Festival del cinema di Berlino sta ripensando alla sua offerta nel 2021 a causa della pandemia.

Una Berlinale in due fasi

Le piattaforme del settore, il mercato cinematografico europeo, il mercato della co-produzione della Berlinale, i talenti della Berlinale e il Fondo mondiale per il cinema, si svolgeranno online dal 1 ° al 5 marzo. A giugno ci sarà un evento estivo con proiezioni di film per il pubblico nei cinema e nei luoghi all’aperto. Berlino doveva svolgersi dall’11 al 21 febbraio come un festival fisico ibrido e un mercato fisico e online. Ma da settimane girano voci secondo cui il festival dovrebbe essere posticipato a causa gli alti numeri di coronavirus in Germania e in tutta Europa.

Proseguirà l’attuale processo di selezione dei film per il Concorso. Il programma sarà pubblicato a febbraio e presentato all’industria al mercato virtuale del cinema europeo a marzo. Una giuria internazionale guarderà i film a Berlino e sceglierà i vincitori. I vincitori e una selezione dei film saranno presentati al pubblico berlinese in estate. Per iniziare l’evento estivo, la Berlinale ha in programma una “inaugurazione festiva”.

Le opinioni dei direttori del Festival del cinema di Berlino

“ In risposta ai tempi che stiamo vivendo, abbiamo deciso di suddividere la nostra offerta in due eventi distinti ma collegati e in questo modo realizzare la missione della Berlinale. A marzo l’industria cinematografica si riunirà (online) e potrà supportare e dare luce alla nostra selezione. In estate il nostro pubblico potrà festeggiare i registi e le loro squadre, nei teatri e a cielo aperto. Questo dà l’opportunità di vivere le diverse sezioni e profili del festival, di guardare i film del Concorso internazionale e di festeggiare con i vincitori degli Orsi d’oro e d’argento in un’atmosfera allegra ”, ha detto il Direttore Artistico Carlo Chatrian.

“C’è una grande voglia di incontrarsi faccia a faccia. La situazione attuale non consente un festival fisico a febbraio, allo stesso tempo è importante offrire un mercato all’industria cinematografica entro il primo trimestre dell’anno ”, ha aggiunto Mariette Rissenbeek, direttore esecutivo della Berlinale.

L’annuncio della Berlinale di oggi porterà a molte domande sul tipo di formazione che l’evento si riunirà a giugno, ma anche domande su appuntamenti di altri eventi cinematografici europei quest’anno, non ultimo Cannes, che si svolgerà a Maggio.

Autore dell'articolo: Elisa Negri