Asti: trafugata l’urna con il cervello di Don Giovanni Bosco

Il cervello di Don Giovanni Bosco, che era racchiusa in un’urna nella Basilica di Colle Don Bosco, nell’Astigiano è stata rubata.
Il furto deve essere avvenuto ieri prima della chiusura. Gli ultimi ad aver visto la reliquia erano stati dei pellegrini provenienti dalla Lombardia, ieri, intorno alle 19.
I salesiani si sono resi conto del trafugamento, al momento di chiudere la Chiesa. E’ stata, quindi, un’azione rapida e silenziosa, fatta senza che nessuno si accorgesse di nulla e con persone ancora presenti all’interno della basilica. Se non si trattasse di un atto vile e meschino, ci si potrebbe addirittura congratulare per la temerarietà.

Sgomento per il furto della Reliquia

Don Ezio Orsini, rettore della Basilica di Castelnuovo ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al furto della reliquia di Don Giovanni Bosco: “ Siamo molto addolorati ma anche sicuri che si possa trafugare una sua reliquia ma non si possa rubare don Bosco a noi e ai tanti pellegrini che ogni giorno visitano questi luoghi .
Il rettore poi, si è detto fiducioso riguardo alle indagini compiute dalla polizia. Ancor di più, però, spera che “Don Bosco possa toccare il cuore di chi ha compiuto tale gesto e farlo ritornare sui suoi passi”. 
Rimangono da capire le dinamiche del furto e anche in quanti lo abbiano compiuto.
Don Bosco è un Santo molto cara a Papa Francesco. Comer aveva raccontato il pontefice in occasione della sua visita alla basilica di Maria Ausiliatrice, a Torino:  “Mia mamma e mio papà sono stati sposati da un salesiano, missionario della Patagonia, proveniente da Lodi, che mi ha molto aiutato nella mia vocazione”.

Chi era Don Giovanni Bosco

Giovanni Melchiorre Bosco era nato nel 1815 a Castelnuovo d’Asti, figlio di contadini. Fondatore dell’Ordine dei Salesiani e delle figlie di Maria Ausiliatrice, è una delle figure più amate dai ragazzi.
E’ stato dichiarato santo il 1 aprile 1934 da Papa Pio XI
Il furto delle sue reliquie è un atto meschino.
La polizia ora sta indagando per vedere di venire a capo della vicenda.

VAI

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: