Hannibal sardo: commette un furto e stacca un orecchio a morsi

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Hannibal sardo

Hannibal, pare si sia trasferito in Sardegna. A parte la battuta, stavolta l’episodio di cronaca che stiamo per raccontarvi, in un certo senso ha un parallelismo con il celeberrimo personaggio interpretato da un superbo Anthony Hopkins. Il fatto é accaduto nella città di Sassari, seconda città per numero di abitanti ed importanza dopo il capoluogo sardo, Cagliari. La Polizia ed i Carabinieri di Sassari sono sulle tracce di un uomo, che questa mattina ha aggredito due persone. La stessa é avvenuta dopo che l’uomo, era stato sorpreso a commettere un furto.

La dinamica dell’epsodio

A uno dei due aggrediti ha staccato letteralmente un orecchio a morsi. All’altra persona, un carabiniere in quel momento fuori servizio, ha dato uno spintone facendogli sbattere la testa. In questo il malvivente è in fuga, mentre i due malcapitati sono ricoverati in ospedale. Dell’aggressore al momento pare si siano perse le tracce. L’aggressione è avvenuta all’interno di un palazzo, a Sassari e più precisamente nella via Sulcis. Qui il ladro è stato sorpreso da un condomino, mentre tentava di entrare furtivamente, all’interno di un’abitazione per cercare di commettere un furto.

Altri particolari del tentato furto

Per poter usufruire di un aiuto, l’uomo ha chiamato rinforzi.  Un vicino di casa, in servizio nell’Arma. Quando hanno tentato di fermare il ladro d’appartamento, questo si è scagliato contro di loro con grande forza aggredendoli, per poi farsela a gambe levate. Come detto, a uno dei due ha azzannato un orecchio, all’altro invece ha procurato un trauma cranico, facendogli battere la testa per terra. Quindi si è dato alla fuga. Adesso è ricercato dalle forze dell’ordine. I due malcapitati aggrediti, sono stati soccorsi dal personale del 118, mentre subito dopo sono stati condotti in ospedale. Adesso si trovano al Santissima Annunziata per le cure e terapie del caso.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24

Avatar