Europa League, dove vedere Napoli-Spartak Mosca: streaming e diretta TV8?

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Questa sera, alle ore 18.45, allo stadio “Diego Armando Maradona”, il Napoli di Luciano Spalletti ospiterà lo Spartak Mosca di Rui Vitoria, il match è valido per la 1.a giornata del Gruppo C di Europa League. Prima di scoprire dove vedere Napoli-Spartak Mosca in diretta tv e streaming, ecco un focus su questo match.

Il Napoli è con il morale alle stelle dopo il primato solitario in campionato grazie alle 6 vittorie nelle prime 6 giornate di Serie A e in Europa League i partenopei sono reduci dal 2-2 ottenuto in trasferta contro il Leicester. Lo Spartak Mosca, invece, viene dalla sconfitta interna per 0-1 contro il Legia Varsavia.

Le probabili formazioni di Napoli-Spartak Mosca

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Malcuit, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; Anguissa, Elmas; Politano, Lozano, Insigne; Osimhen. All. Spalletti.

SPARTAK MOSCA (3-4-3): Maksimenko; Rasskazov, Gigot, Dzhikiya; Moses, Umyarov, Zovnin, Ayrton; Larsson, Ponce, Promes. All. Rui Vitoria.

Guarda Napoli-Spartak Mosca live su DAZN. Attiva ora

Dove vedere Napoli-Spartak Mosca, streaming gratis e diretta TV8?

Il match Napoli-Spartak Mosca, valido per la 2.a giornata del Gruppo C di Europa League, non sarà trasmesso in chiaro su TV8 ma sarà possibile vedere il match in diretta su Sky. Infatti il match sarà visibile su Sky Sport Uno (201 del satellite; 472/482 del digitale terrestre) e Sky Sport (252 del satellite).. Questa partita sarà visibile anche in streaming usufruendo del servizio Sky Go o della stick Now.

Questo match sarà trasmesso in diretta anche su DAZN. Infatti da questa stagione e per i prossimi 3 anni tutta l’Europa League sarà visibile anche su DAZN. Sarà possibile seguire questo match scaricando l’applicazione Dazn su vari dispositivi mobili, come Smart Tv, smartphone, Pc, Tablet e persino sulle console come la Ps4 e sulla Amazon Fire Stick.


Iscriviti a Dazn

Autore dell'articolo: Gaetano Masiello