Fiorentina-Genoa

Fiorentina-Genoa: viola al completo, Maran è nei guai, in sei sono ko

 

Lunedì sera a chiudere la giornata di Serie A sarà Fiorentina-Genoa. Si affrontano al Franchi due squadre in profonda crisi. La viola nonostante il cambio di allenatore è reduce da due sconfitte di fila. Quattro sono invece i ko uno dietro l’altro del Grifone con Maran che è a rischio esonero. Il tecnico deve fare punti per evitare di dover lasciare la panchina genoana già dalla prossima settimana.

Fiorentina-Genoa: padroni di casa al completo ma senza Prandelli

Per Fiorentina-Genoa la buona notizia in casa viola è l’infermeria che si presenta vuota. Ribery, Bonaventura e Callejon hanno ormai superato i vari acciacchi. Dei tre solo due giocheranno titolari. E’molto probabile infatti che nel tridente offensivo verranno scelti il francese e lo spagnolo. Per l’italiano quindi solo panchina inizialmente.

L’unico sicuro assente per la sfida dalla parte dei padroni di casa sarà Cesare Prandelli. L’allenatore, subentrato qualche settimane fa a Iachini, è risultato positivo al tampone per il Covid-19. Così non sarà in panchina lunedì sera, per fortuna sta bene ed è isolamento. Nel frattempo la squadra è tornata nella “bolla” per cercare di non espandere il contagio.

Maran rischia tutto con tanti assenti

Ci sarà in panchina in Fiorentina-Genoa, invece, Rolando Maran. Il tecnico rossoblu però è all’ultima spiaggia. Le sconfitte con Parma e Udinese hanno fatto molto male anche a livello di classifica. Il Grifone è penultimo e se non dovesse fare punti a Firenze a pagare dovrebbe essere l’allenatore. Tra l’altro sono già uscite le voci sui possibili sostituti: si tratta di Nicola, Ballardini e Semplici.

I problemi per Maran non finiscono qui. Il tecnico affronterà la partita più importante della stagione senza ben sei giocatori, alcuni molto importanti. Al Franchi non ci saranno gli infortunati Zapppacosta, titolare in fascia, Perin, numero uno rossoblu, e Criscito, il capitano. Fuori dai giochi anche Biraschi che a causa di una lussazione alla spalla starà out per tutti i prossimi tre mesi. Nel Genoa a rischio ci sono anche Cassata e Melegoni alle prese con qualche noia muscolare.

Fonte foto: pagina facebook ufficiale Genoa CFC

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24