Gf Vip, frase choc di Manila su Nicola che replica furibondo: “Mai avrei immaginato che mi avresti augurato di morire…

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Ieri nella casa del Gf  Vip durante la festa rock, Manila e Miriana si sono messe a parlare con quest’ultima che le stava raccontando il suo rapporto con Nicola Pisu spentosi preso tra tante polemiche quando il ragazzo ha detto una brutta frase durante le nomination: “Vai da chi ti tratta male, è quello che meriti“.

L’ex Miss Italia a riguardo ha voluto dire la sua alla showgirl napoletana, usando però una frase che sta sollevando parecchie polemiche: “Lo so che non è stato bello. Poi soprattutto come sempre, quella roba brutta che ha fatto in confessionale. Sì dai quando durante le nomination ti ha votata e ha detto ‘speriamo che trovi uomini che…”. A questo punto sono arrivate le parole incriminate: “Cioè Miri lì ha toccato il fondo e per me puoi morire affogato. Lì proprio metti un muro. Quando un uomo ti dice una cosa del genere è la fine boom, basta ed è bene così. Ti disse che meritavi un uomo che ti trattasse male, è stata una cosa brutta senza giustificazioni. Quella li è stata brutta, ha toccato il fondo”. Per poi finire così: “In quella storia parlavi soltanto tu praticamente. Tu stavi con lui anche perché eri in carenza d’affetto. Non hai sbagliato Miriana, magari hai fatto degli errori per proteggere lui. Certo che dagli sbagli si impara. Succede che uno inciampa, ma l’importante è farne tesoro. La grandezza d’animo è ammettere lo sbaglio e capirlo. Tu hai sbagliato in buona fede e l’hai fatto per altruismo. La vostra cosa era diventata una barzelletta alla fine. Poi lui e le risposte che mi dava alla fine. Tutti ci siamo accorti che… per me proprio croce, un uomo che si permette di dire quelle cose orrende. Quelle robe non si possono dire. E in qualche maniera è stato punito, la gente ha visto e l’ha mandato a casa sua. Chissà cosa avrà detto in studio”.

Quando Nicola è venuto a conoscenze delle parole di Manila, ha voluto rispondergli molto duramente con un post sul suo profilo Instagram: “Guardo una vecchia foto e di quella Miss Italia che ha conquistato il cuore di mio nonno e di tutti gli italiani per la bellezza dei valori che aveva saputo incarnare, oggi non ritrovo più nulla. Incredulo ti ascolto. Mai avrei immaginato che proprio tu mi avresti augurato di morire affogato. Questa frase  dimostra che la violenza non ha genere e che sull’educazione al rispetto delle differenze e della parità, c’è ancora molta strada da fare. Perché il centro di tutto, cara Manila, non sono i maschi o le femmine, ma la persona. E la persona che vedo davanti a me, non la riconosco più. Le parole pesano e possono essere pietre, tanto più se dette da chi riveste il ruolo di madre e di personaggio pubblico, e che dovrebbe sentire una responsabilità ancora maggiore per i messaggi di cui si fa portavoce.

Nicol, il suo post contro Manila

Autore dell'articolo: Andrea Riva