attrezzi da giardinaggio indispensabili

Giardinaggio: quali sono gli attrezzi indispensabili

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Anche quando viene praticato come semplice hobby, il giardinaggio impone di utilizzare accessori ed attrezzi adeguati, così da poter curare piante e fiori in maniera ottimale. Naturalmente, la dotazione necessaria cambia in base alle varietà vegetali e floreali presenti nel proprio giardino, dal momento che ciascuna specie ha bisogno di una specifica manutenzione stagionale o annuale. In questo articolo vedremo quali sono gli attrezzi da giardinaggio che non devono mai mancare nella cassetta di un buon ‘gardener’ in base alle diverse operazioni da effettuare.

Potatura

La potatura dei fiori non sempre richiede il ricorso ad un utensile specifico; per le specie che si sviluppano formando dei piccoli cespugli, come ad esempio i gerani, le foglie e le infiorescenze secche possono essere facilmente asportate a mano, al massimo, ricorrendo ad un paio di forbici. Ad ogni modo, per effettuare tagli netti e precisi, così da non rovinare i gambi della pianta, è possibile optare per un paio di forbici da giardinaggio sottili, con la punta squadrata.

 

Per gli arbusti, invece, è consigliabile dotarsi di una paio di cesoie corte, dette anche “forbici da potatura”; si distinguono da quelle più comuni per via della forma particolare di ciascuna forbice: una è concava (e va tenuta in basso), l’altra è convessa (e deve stare in alto durante il taglio). Questo accessorio può essere utilizzato anche per la potatura dei vigneti e degli alberi da frutto, benché, per questi ultimi, anche in alcuni casi può essere necessario ricorrere ad un seghetto (per i rami più grandi) o ad uno svettatoio per raggiungere i punti più alti. 

 

La manutenzione delle siepi, invece, serve un altro tipo di attrezzo, una cesoia tagliasiepe; quelle con i manici lunghi servono a modellare le siepi più alte.

Irrigazione

Anche in questo caso, il tipo di pianta (o fiore) determina specifiche esigenze; mentre per i prati è possibile implementare sistemi automatici di irrigazione, ciò non sempre è possibile per altre varietà presenti nel proprio giardino. Ragion per cui, dotarsi di un annaffiatoio – meglio se con il collo lungo per raggiungere comodamente la base del gambo dei fiori – è sempre una scelta consigliata. Chi dispone di un allaccio all’impianto idrico con relativo tubo di gomma, può optare anche per una ‘pistola’ da irrigazione, ossia un dispositivo che infrange il gettito d’acqua e lo ‘divide’ (un po’ come il soffione della doccia). Nel caso in cui vi sia necessità di applicare agenti chimici, una pompa a pressione o un nebulizzatore rappresentano le due soluzioni migliori.

 

Messa a dimora

Una vanga e una zappa (quadra o ‘a cuore’) sono indispensabili per la messa a dimora di arbusti ad alto fusto e piante da frutto. Per i fiori, invece, basta una zappetta, con un tridente incorporato dall’altra parte: questo pratico utensile consente di scavare piccole buche e, al contempo, dissodare il terreno ove sia necessario. In alternativa, una paletta da giardino è più che sufficiente. 

Manutenzione ordinaria

La dotazione ordinaria di un giardiniere dilettante non può prescindere da alcuni accessori di base; tra questi vi sono i guanti da giardinaggio, gli stivali in gomma, capi di abbigliamento ‘tecnico’ (o comunque pantaloni resistenti e camicie o magliette non troppo pesanti), una cintura portaoggetti o una salopette con le tasche. A questi si aggiungono alcuni attrezzi che possono sempre tornare utili, come ad esempio il rastrello, indispensabile soprattutto per raccogliere le foglie che, in autunno, si accumulano sui prati. Non possono mancare, infine, un organizer e un tavolo da lavoro, dove effettuare rinvasi e altre operazioni; per i più scrupolosi, sono consigliati anche alcuni dispositivi di precisione, come il misuratore per rilevare l’acidità del suolo. Procurarsi un buon assortimento di attrezzi da giardinaggio è molto semplice, in quanto è possibile rivolgersi non solo ai negozi specializzati ma anche ad e-commerce come Mygreenhelp.com.

Autore dell'articolo: Cesare Di Simone

Passione sfrenata per tutto ciò che è tecnologico utente di lungo corso Android e sostenitore di tutto ciò che è open-source e collateralmente amante del mondo Linux. Amante della formula uno e appassionato dell'occulto. Sono appassionato di oroscopo mi piace andare a vedere cosa dicono le stelle quotidianamente.