Google Foto: arriva lo stabilizzatore per i video tremolanti

Google Foto ha introdotto lo stabilizzatore per i video tremolanti. Il colosso Google ha effettuato il rollout dell’aggiornamento e sembra che questa funzione sia stata attesa con molta trepidazione.

Come funziona lo stabilizzatore video di Google Foto

Secondo quanto riportato da Android Police, per stabilizzare il video, è sufficiente toccare l’icona della penna durante la visualizzazione del video all’interno dell’app. Successivamente, basta cliccare sul tasto a fianco della voce “ruota”, chiamata “stabilizza”.

Dopo aver cliccato sulla voce apposita, come mostrato in foto, sarà visualizzata una finestra popup che mostra l’avanzamento. Il tempo di attesa della stabilizzazione dipende dalle dimensioni del file. Sono stati necessari 16 secondi per stabilizzare un video di 19 secondi registrato a 1920 x 1080 pixel. La voce “stabilizza”, dopo il completamento, cambia colore e passa dal bianco al blu (come mostrato qui sopra nella foto a destra).

Da quel momento, è possibile attivarla e disattivarla in pochissimo tempo per vedere la differenza tra prima e dopo. Il risultato è un video leggermente ritagliato per poter eliminare l’effetto traballante.

L’aggiornamento, in Italia non è ancora disponibile, ma non dovrebbe volerci molto tempo prima di vedere la versione 2.13 sullo store dei nostri smartphone e tablet.

Fonte

Fonte foto: Android Police