“Il ritratto del Duca” al cinema con Jim Broadbent, Helen Mirren e Fionn Whitehead

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

ROMA – “Il ritratto del Duca” al cinema con Jim Broadbent, Helen Mirren e Fionn Whitehead. Grandi gesti sono ispirati da grandi ideali. Parola di Kempton Bunton, autore del primo e unico furto nella storia della National Gallery. E’ la storia alla base de “Il ritratto del Duca”, divertente commedia in tipico stile britannico che vi lascerà con il sorriso che solo le grandi storie sanno regalare: storie di eroi inaspettati che, semplicemente, cercano di cambiare il mondo.

Il film, diretto da Roger Michell, è arrivato dallo scorso 3 marzo in tutte le sale cinematografiche italiane. Nel cast figurano Jim Broadbent, Helen Mirren, Matthew Goode e Fionn Whitehead. Bim Distribuzione. Assolutamente da non perdere per trascorrere un’ora e mezza all’insegna dell’allegria.

“Il ritratto del Duca” al cinema con Jim Broadbent, Helen Mirren e Fionn Whitehead

Dame Helen Lydia Mirren, nata Mironoff, è un’attrice britannica naturalizzata statunitense. È vincitrice di un Premio Oscar, tre Premi Golden Globe, quattro Premi BAFTA, cinque Screen Actors Guild Awards, un Critics’ Choice Awards, quattro Emmy Awards e di un Tony Award. Tra le più apprezzate attrici cinematografiche, è attiva da quattro decenni in teatro (in particolare shakespeariano), in televisione e nel cinema. Mirren ha vinto il primo dei suoi numerosi Emmy nel 1993 per la sua interpretazione di Jane Tennison nell’acclamata serie TV Prime Suspect (1991-2006).

È tra le poche attrici nella storia del cinema ad essersi aggiudicata due Prix d’interprétation féminine al Festival di Cannes, rispettivamente nel 1984 per Cal e nel 1994 per La pazzia di Re Giorgio. Per la sua interpretazione di Elisabetta II del Regno Unito in The Queen – La regina (2006) ha vinto l’Oscar alla miglior attrice, il Golden Globe per la migliore attrice in un film drammatico, un BAFTA, un Critics’ Choice Awards, uno Screen Actors Guild Award e una Coppa Volpi alla Mostra del cinema di Venezia.

Ha recitato in numerosi altri film importanti, tra cui 2010: L’anno del contatto (1984), Il cuoco, il ladro, sua moglie e l’amante (1989), Killing Mrs. Tingle (1999), Gosford Park (2001), Calendar Girls (2003), The Last Station (2009), Red (2010), Hitchcock (2012), Amore, cucina e curry (2014), Woman in Gold (2015), L’ultima parola – La vera storia di Dalton Trumbo (2015) e Il diritto di uccidere (2016), “The Leisure Seeker” (2017). Nel 2013, ha ripreso il ruolo della Regina Elisabetta II nel dramma teatrale The Audience, per il quale ha vinto un Tony Award, un Drama Desk Award e un Olivier Award come migliore attrice. Nel 2020 ha ricevuto l’Orso d’oro alla carriera durante la 70ª edizione del Festival di Berlino.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24