Numeri record per mister Mancini

Italia, il ct Mancini: “Meritavamo il Mondiale, sarà un mese difficile”

 

L’Italia sarà spettatrice al Mondiale in arrivo tra qualche giorno e non sarà di certo facile rimanere a guardare. Anziché giocare la prima partita della massima competizione riservata alla Nazionali, la squadra di Roberto Mancini giocherà in amichevole contro l’Albania.

Le parole di Mancini

Roberto Mancini ct dell’Italia analizza il momento e dice: “Sarà un mese difficile. Proviamo ancora amarezza in questo momento ma le partite vanno giocate, ci sono cose da vedere e valutare e aspetti che potranno tornarci utili da marzo in poi. Possiamo provare ragazzi nuovi e qualcosa sugli schemi. E’ da marzo che la vivo abbastanza male. Meritavamo di andare al Mondiale, ma purtroppo abbiamo sbagliato le occasioni a disposizione. Il calcio è anche questo, dopo una grande soddisfazione è arrivata una grande delusione e ora non possiamo più fare nulla. Una Coppa del Mondo senza l’Italia è diversa, dobbiamo lavorare nel modo giusto per fare in modo che non riaccada. Ci fa piacere che Chiesa sia tornato. Deve ritrovare la condizione ma sta bene. Zaniolo per noi è una risorsa importante, può darci tanto e migliorerà sotto tutti i punti di vista. È un ragazzo giovane e quando si è giovani si migliora sempre. Kean è stato con noi tante volte, se continuerà a segnare e a fare bene lo richiameremo”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Milano