Allegri se Pirlo perde recupero

Juventus, spauracchio Allegri se pirlo perde con il Napoli

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Allegri se Pirlo perde recupero con i partenopei. Potrebbe essere una sfida decisiva quella per il tecnico bresciano domani sera. Il Napoli rappresenta l’ultimo ostacolo prima di vedere se rimarrà sulla panchina dei bianconeri fino al termine della stagione.

La Juventus ha perso troppi punti per strada. La formazione di Pirlo nelle ultime due sfide ha raccolto solo un punto. Ora si trova al quarto posto in coabitazione con il Napoli. 

Agnelli non può permettersi di rimanere fuori dalla Champions League. È in forte dubbio quindi la panchina del bresciano se dovesse perdere contro il Napoli.

Il predestinato, colui che doveva rimanere a lungo e costruire un progetto vincente pare già a rischio esonero. Le parole di Paratici prima, di Nedved poi, non bastano a rassicurare sul futuro del maestro.

Allegri se Pirlo perde recupero, il tecnico toscano a colloquio con Agnelli

Sarri, nel frattempo, è ancora sotto contratto. Ha una clausola che gli permette il rinnovo automatico del contratto da oltre due milioni al 30 aprile. Dopo quella data scatterà il terzo anno d’ingaggio a 6 milioni netti per lui e il suo staff.

Allegri si è presentato ad una trasmissione Sky subito dopo la sconfitta con il Benevento. Sabato scorso era presente al derby di Torino.

I contatti tra i due si sono intensificati negli ultimi tempi. Lo stesso Allegri non ha mai nascosto l’amicizia con Agnelli.

Ha più volte riferito che non si sono lasciati con livore. Dopo la chiusura di un ciclo, si è tentata l’apertura di un altro.

I risultati, comunque, sono sotto gli occhi di tutti. Non è stato raggiunto l’obiettivo desiderato. La voglia di Allegri è più che mai prepotente, anche da parte degli stessi tifosi juventini.

Quando era alla giuda della squadra non c’era questo entusiasmo. Ora che hanno provato con altri, i risultati non sono comunque arrivati.

Il ritorno del figliol prodigo basterà alla squadra per ritornare a vincere in Italia e magari in Europa?

Fonte foto: immagine tratta da flickr ad opera di Nathan Congleton

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24