Koopmeiners trequartista giova all’attacco dell’Atalanta (l’idea geniale di Gasperini)

 

Gli aspetti positivi scaturiti da Atalanta-Juventus? Le parate di Sportiello, il tiro di Malinovskyi, la grinta di Demiral e i dribbling di Boga. Legittimo, ma c’è ancora un piccolo particolare: la prestazione straordinaria di Koopmeiners schierato da trequartista. L’ultima intuizione tattica di Gasperini ha portato frutti ad un reparto offensivo rimaneggiato tra infortuni e continuità, ridando equilibrio e intuizioni tattiche molto interessanti.

Le doti dell’olandese sono ormai risapute: visione di gioco, quantità, qualità e solidità in mediana. Posizionato dietro il duo Muriel-Boga è stato perfetto sotto tutti i punti di vista, servendo palloni abbastanza interessanti agli attaccanti, arrivando anche a crearsi gli spazi in punti abbastanza complicati del campo. Molte volte tendeva anche a fare lui il centravanti e siccome si parla pur sempre di un “vice De Roon”, tende anche a rientrare per rompere il gioco degli avversari. Un tuttocampista nel vero senso della parola. In una parola: monumentale.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Filippo Davide Di Santo