“Leonora Addio” è il nuovo film del maestro Paolo Taviani

 

ROMA – “Leonora Addio” è il nuovo film del maestro Paolo Taviani e debuttera’ al cinema dal 17 febbraio. 01Distribution. Unica pellicola italiana in concorso alla 72esima edizione di Berlinale – Berlin International Film Festival, racconta la rocambolesca avventura delle ceneri di Pirandello e il viaggio, movimentato e surreale, dell’urna da Roma ad Agrigento, fino alla tribolata sepoltura avvenuta dopo quindici anni dalla morte.

Una storia che sembra scritta con ironia dalla stessa penna del drammaturgo agrigentino e che si intreccia con l’ultima novella scritta da Pirandello venti giorni prima di andarsene: “Il chiodo”, dove il giovane Bastianeddu, strappato in Sicilia dalle braccia della madre e costretto a seguire il padre al di là dell’oceano, non riesce a sanare la ferita che lo spinge ad un gesto insensato.

“Leonora Addio” è il nuovo film del maestro Paolo Taviani

Ed è così, con l’ultimo racconto di Pirandello, che si chiude il lungometraggio. Nel cast figurano Fabrizio Ferracane, Matteo Pittiruti, Dania Marino, Dora Becker e Claudio Bigagli, e con la voce di Roberto Herlittzka.

Questo è il primo film che Paolo Taviani dirige senza il fratello Vittorio, morto nel 2018. E così proprio nel 2022, quattro anni dopo la scomparsa di Vittorio Taviani, Paolo torna in concorso a Berlino con “Leonora addio”, che come detto è ispirato all’omonima novella di Luigi Pirandello. L’ultima opera diretta a quattro mani dai fratelli Taviani è “Una questione privata”, tratto dal romanzo omonimo di Beppe Fenoglio, che risale al 2017 e fu presentato in anteprima al Festival del Cinema di Roma e successivamente distribuito nelle sale.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24