Lulù furiosa contro Franco Bortuzzo: “Ha fatto di tutto per ostacolarmi, non abbiamo mai avuto privacy. Se non fosse stato per lui…”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Lulù Selassiè dopo aver rotto con Manuel Bortuzzo ha deciso di svuotare il sacco contro il papà del ragazzo (Franco), e l’ha fatto in un’intervista sul settimanale “Chi“, indicandolo come unico vero responsabile della loro separazione. Di seguito ecco le parole durissime della principessa etiope: “Il padre ha fatto di tutto per ostacolarmi dal primo istante. Io e Manu invece facevamo il possibile per allontanare le negatività. Manuel ha subito grandi pressioni ai familiari. E anche dagli amici che proprio non potevano sopportarmi. Gli devono aver fatto un bel lavaggio del cervello perché fino a due giorni fa noi eravamo insieme. Abbiamo festeggiato i sette mesi insieme e ci siamo svegliati accanto“.

Poi ha continuato: “Noi non abbiamo mai avuto privacy. Il padre di Manuel scendeva in continuazione ed era molto invadente. Manu ha bisogno di sentirsi autonomo e indipendente, ma il padre gli stava addosso. La casa di Manu è separata da quella del padre da una scala a chiocciola, non è che il papà doveva bussare o suonare per entrare., scendeva e basta. Siamo due ragazzi e per me che sono una donna è pure imbarazzante. Volevo stare in mutande e non potevo. Magari io e Manu avevamo i nostri momenti di intimità e poi arrivava il padre all’improvviso. Sì è stato molto imbarazzante. Il padre è la causa della crisi e della fine della storia, se non fosse stato per lui noi staremmo ancora insieme. Cosa diversa con la mia famiglia, lui si era legato tantissimo ai miei familiari e chiamava ‘mamma’ mia madre“.

infine ha parlato di un aneddoto: “Alla fine da dopo Pasqua ci siamo visti soltanto a casa mia o in hotel, per provare a migliorare la situazione. Però le cose sono cambiate poco, il padre continuava a mettere becco su tutto. Volete un esempio? Un giorno eravamo in un supermercato vicino casa di Manuel e arriva il padre. Manuel mi dice: “E venuto papà, ci aiuta con le buste”. E il padre, subito: “Ah, ma quanto spendi, quante cose hai comprato, ma poi questa roba neanche ci entra in frigo”. Stava facendo la spesa e io a quel punto ero l’ospite. Questo è soltanto uno degli aneddoti“.

Autore dell'articolo: Andrea Riva