Luna Blu Halloween: evento raro assolutamente da vedere

Luna Blu Halloween: evento raro assolutamente da vedere

 

Le feste tradizionali quest’anno avranno un aspetto molto diverso a causa del coronavirus. Tuttavia, il lato positivo è che gli aspiranti lupi mannari saranno in grado di praticare il loro ululato. Questa sarà la prima volta dal 1974 che ci sarà una luna piena blu ad Halloween.

Ed il nome luna blu deriva proprio dal fatto che è la seconda luna piena nel mese di ottobre. Nonostanre il nome, non apparirà come blu nel cielo notturno. La luna piena perfetta si verifica alle 17:30 del giorno di Halloween. Quando il sole tramonta, la luna sorgerà allo stesso tempo in contemporanea, ha spiegato David Moore di Astronomy Ireland. “La luna piena di Halloween probabilmente si verifica solo poche volte ogni secolo e non accadrà più fino al 2039“.

Luna blu Halloween: la prima luna piena dal 1944

L’organizzazione si aspetta molte emozioni intorno all’evento celeste. “Associ Halloween a fantasmi e demoni, ma quest’anno troverai anche lupi mannari a causa della luna piena” ha aggiunto David. “Quindi, è molto divertente per il pubblico in generale e si spera che entusiasmi tutti“.

Sarà anche la prima volta che la luna piena di Halloween sarà visibile in tutto il mondo dal 1944. “Tutto ciò che rende le persone consapevoli di ciò che sta accadendo nel cielo è molto utile“, ha detto Terry Moseley della Irish Astronomical Association. “Suppongo che ci sia una certa connessione tra la luna piena e le streghe e gli spiriti che si muovono nella notte di Halloween che attira le persone interessate. È solo una di quelle cose che capitano ogni tanto“.

In Inghilterra, ad esempio, c’è la possibilità che tale luna non sia visibile a causa di Storm Aiden, una tempesta che porterà forti piogge e venti. C’è la probabilità, però, che arrivi più nella tarda serata. Quindi gli appassionati potranno assistere alla luna piena nella notte di Halloween.

Via

Fonte immagine copertina: Pixabay

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Francesco Menna

Mi chiamo Francesco, classe 96. Laureato in Ingegneria Meccanica e studente alla magistrale di Ingegneria Meccanica per l'Energia e l'Ambiente alla Federico II di Napoli. Passione sfrenata per tutto ciò che ha un motore e va veloce. Per info e collaborazioni inviare una mail a framenna96@gmail.com