Mattarella piange Valerio Onida: "Prezioso il suo impegno per le istituzioni"

Mattarella piange Valerio Onida: “Prezioso il suo impegno per le istituzioni”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

ROMA – Mattarella piange Valerio Onida. Il Presidente della Repubblica, infatti, ha inviato un messaggio di cordoglio ai familiari di Valerio Onida, scomparso oggi.

Nel testo, il capo dello Stato ne ha voluto ricordare “la figura di maestro di diritto pubblico, di autorevole Giudice e Presidente della Corte Costituzionale, di Presidente della Scuola superiore della Magistratura, costantemente animato da forte spirito civico e da prezioso impegno per le istituzioni della Repubblica”, conclude Sergio Mattarella.

Mattarella piange Valerio Onida: “Prezioso il suo impegno per le istituzioni”

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, esprime in una nota “il più sentito cordoglio per la scomparsa del Prof. Valerio Onida. Presidente della Corte Costituzionale, il Prof. Onida – ricorda Draghi – è stato garante di libertà e difensore dei diritti, soprattutto dei più deboli”. E ancora: “Alla sua attività di giudice e accademico, ha affiancato per anni quella di volontario nelle carceri, segno della sua umanità e delle sue convinzioni. Ai suoi cari, le condoglianze di tutto il Governo”, conclude il premier.

Parole di cordoglio sono giunte anche dal ministro del lavoro, Andrea Orlando, e dal sindaco di Milano, Beppe Sala. Quest’ultimo, sul suo account Twitter, ha scritto quanto segue: “Milano saluta commossa Valerio Onida, già presidente della Corte Costituzionale e riferimento autorevole per il mondo accademico. Per tutti un esempio di profonda passione civile. Non lo dimenticheremo”.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24