paolo maldini bandiera

Milan, le parole di Maldini: “Crediamo allo scudetto, anche l’anno scorso eravamo a -8 dall’Inter e Ibra…”

 

Il Milan che vince a tempo scaduto contro la Fiorentina rimane in qualche modo agganciato al treno Napoli, che viaggia senza intoppi per ora. Ma proprio questa vittoria quasi insperata ormai, rilancia la ambizioni di tricolore in tutto l’ambiente rossonero. Paolo Maldini dopo la partita rilascia delle importanti dichiarazioni.

Le parole di Maldini

Paolo Maldini rilascia le seguenti dichiarazioni nel post partita di Milan-Fiorentina: “Non vincere avrebbe cambiato la sosta. Abbiamo ottenuto questa vittoria con sacrificio senza un gioco armonioso, ma avevamo voglia di vincere e ce l’abbiamo fatta. De Keteleare sta soffrendo, è in un ambiente diverso e con richieste diverse. Sta pagando la differenza di compiti rispetto a dove giocava fino all’anno scorso. Gli abbiamo fatto un contratto di cinque anni, però, non di cinque mesi. Sullo scudetto certo che ci crediamo, l’anno scorso quando abbiamo giocato il derby di ritorno eravamo a -8 e poi abbiamo vinto. Sappiamo che non è facile tenere questo ritmo fino alla fine, noi ovviamente dobbiamo crescere. Ibrahimovic? Sta bene, speriamo possa tornare per gennaio”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Milano