Nel 2024 per gas e luce spesa minima di 1.750 euro a famiglia

Nel 2024 per gas e luce spesa minima di 1.750 euro a famiglia

Condividi su:

 

ROMA – Nel 2024, anno del completo passaggio al mercato libero, per una famiglia tipo ci sarà una spesa minima di 1.750 euro all’anno per le forniture di gas e luce, circa 650 euro in più del prezzo più basso ottenibile sul mercato nel 2020, prima della crisi energetica. E’ quanto emerge da una rilevazione realizzata da Assium, associazione degli utility manager, e Consumerismo No Profit, che tenendo conto di tutti i fattori dalla volatilità del prezzo della materia prima ai costi di trasporto, passando per tasse e oneri di sistema, in base alle offerte disponibili stima per il 2024 un range di spesa tra 1.750 e 3.900 euro annui nella peggiore delle ipotesi.

Nel 2024 per gas e luce spesa minima di 1.750 euro a famiglia

Nel 2020, invece, la forbice fra la minor spesa ottenibile sul mercato e la peggiore andava da 1.100 a 2.300 euro annui. Proprio così. Nel 2022, anno in cui è culminata la crisi energetica, si è assistito a un allargamento della forbice con valori tra 1.000 euro, per i fortunati che avevano bloccato il prezzo a 24 mesi prima dello scoppio della crisi, e una spesa massima possibile di 6.500 euro. Dati e numeri destinati indubbiamente a far riflettere.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24