orban elogia salvini

Orban elogia Salvini:” fa un buon lavoro”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Orban elogia Salvini :”Fa un buon lavoro”. Alla vigilia del voto politico Europeo, i vari partiti a cavallo del continente continuano a darsi battaglia. Nascono così alleanze e dissapori. E molti sono preoccupati per l’avanzata inarrestabile della destra. Altri hanno letteralmente timore dei sovranisti e non vorrebbero vederli eletti al Parlamento Europeo, come rappresentati. In un clima così incandescente, il Vice – Premier Ungherese è tornato a parlare di Salvini in occasione di un intervista al quotidiano Bild : “Salvini in Italia fa un buon lavoro”- Ha detto. ” Per questo non bisogna escludere un’alleanza dopo le elezioni con il Ministro dell’interno italiano”- Ha continuato Viktor Orban  politico di spicco Ungherese. L’uomo dell’Est Europeo dice inoltre di avere fatto di tutto perché il Ppe sia vincente alle politiche europee. ” Non voglio assolutamente, che il mio partito leghi il suo destino alla sinistra” – Ha ribadito il leader slavo.

[adrotate banner=”37″]

Orban elogia Salvini:” Fa un buon lavoro”. La situazione

Il leader di Fidesz è tornato a parlare della situazione politica in Europa proprio a ridosso delle votazioni. La formazione populista di destra ungherese ha visto di buon grado una possibile alleanza con quella italiana. ” Le proposte della sinistra sui migranti e sull’Europa sociale non sono in linea con i popolari” – Ha infine aggiunto Orban. Sospeso dai popolari nelle scorse settimane, Viktor Orban è ufficialmente ancora dentro Il Ppe. La sua figura è quella ideale per un possibile patto di alleanza, infatti con Lega e Enf. Qualora Weber decida di costruire una coalizione di Centro- Destra che escluda i social democratici e i Verdi.

Nessun candidato per Salvini

Salvini e Marie Le Pen non hanno però ancora espresso un candidato ufficiale alla presidenza del Consiglio Europeo. Ovvero hanno omesso di presentare i candidati di punta, che ogni partito nomina alla vigilia del voto, come rappresentanti. Una mossa, che ha suscitato parecchie polemiche e che ha diverse incognite. Probabilmente, perché il Consiglio d’Europa non ha mai visto bene ispirazioni e valori estremisti di destra in generale. Ma nulla di concreto in tal senso è trapelato dai Legisti in queste ore.

Fonte foto copertina

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24