Parco Sempione e le calciatrici

Parco Sempione e le calciatrici del 1933, intitolata una via

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Parco Sempione e le calciatrici del 1933, intitolata una via. Alla cerimonia anche l’ex calciatrice azzurra e responsabile del settore femminile dell’Inter Ilaria Pasqui

Per non dimenticare: il Parco Sempione e le calciatrici del 1933 avranno una strada a loro intitolata. La cerimonia si è dunque svolta nei giorni scorsi alla presenza del sindaco di Milano Sala.

Nel 1933 nasceva infatti a Milano il GFC (Gruppo Femminile Calcio), la prima squadra di calcio femminile d’Italia; tredici formidabili ragazze, guidate da tre sorelle, Rosetta, Marta e Giovanna Boccalini, determinate a sfidare il regime fascista per poter giocare a calcio.

In quegli anni inoltre non era consentito alle donne praticare sport e attività che non fossero femminili. L’11 giugno del 1933 si giocò invece la prima storica partita, che fu anche l’ultima. Dopo il match la squadra fu sciolta, ma loro rimasero nella storia di Milano e dell’Italia.

Il Comune di Milano dunque, nell’anniversario di quella celebre gara, ha intitolato alle calciatrici del 1933 una via all’interno del Parco Sempione; cioè dietro all’Arena Civica (lato via Legnano) e ha posto un totem per ricordarne la storia.

Alla cerimonia hanno partecipato il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala; la consigliera comunale Anita Pirovano promotrice dell’iniziativa in consiglio comunale; Elisabeth Spina di Milan Academy e l’ex calciatrice azzurra Ilaria Pasqui (responsabile del Settore Femminile Inter).

Presente alla cerimonia anche la giornalista del Corriere della Sera, Federica Seneghini autrice del libro “Giovinette. Le calciatrici che sfidarono il Duce” con Marco Giani che ha curato il saggio contenuto nella pubblicazione.

Parco Sempione e le calciatrici per non dimenticare la storia di un movimento che vive altresì un periodo di grandi cambiamenti e novità

Una di queste infatti è di qualche ora fa: all’UC Sampdoria è attribuito il titolo della Florentia San Gimignano.

Questo dunque quanto riportato dal sito della Figc:

Il presidente federale ha deliberato, in accoglimento dell’istanza trasmessa alla Federazione, di attribuire il titolo sportivo di Serie A femminile della Florentia San Gimignano Società Sportiva Dilettantistica a.r.l. alla società U.C. Sampdoria s.p.a.; di svincolare le calciatrici tesserate per la Florentia San Gimignano Società Sportiva Dilettantistica a.r.l.

 

 

Foto: Figc.it

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.