Pasquale Bruno attacca: “Gli attaccanti di adesso sono scarsi, non fatemi ridere. Il mio sogno? Vedere Bonucci…”

 

Pasquale Bruno, ex difensore di Torino e Juventus, in un’intervista rilasciata per “Il Corriere dello Sport” ha parlato di alcuni calciatori della nostra Serie A facendo un paragone con i calciatori del passato nell’epoca in cui Pasquale Bruno è stato protagonista nel nostro campionato. Ecco le sue parole: “Vlahovic, Chiesa, Dybala, Zaniolo, Lukaku? E questi sarebbero campioni? Non fatemi ridere. E perché non parliamo dei difensori di oggi? Sogno di vedere Bonucci costretto a marcare in campo aperto Maradona o Van Basten, Careca o Aguilera. I veri fenomeni erano quelli di un tempo, di un calcio in cui la serie A dominava il mercato: Vierchowod, Gentile, Francini, Ferrara, Annoni, anche Villa”. Prosegue Bruno: “Gli arbitri neanche mi ammonirebbero con gli attaccanti attuali, scarsi come sono.… Il calcio di oggi evito di guardarlo, una sofferenza, una tristezza, una noia. Anche la Nazionale l’ho vista poco e quel poco a strappi”.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Gaetano Masiello