Mauro

Rigore Lazio, Mauro non ci sta: “Arbitro costretto dal VAR a fischiare un contatto che non sarebbe caduto neanche un…”

Condividi su:

 

Nel derby capitolino valevole per i quarti di finale di Coppa Italia, la Lazio ha sconfitto la Roma per 1-0, grazie alla rete di Zaccagni al 51′ (fallo di Huijsen su Castellanos). Ora nella semifinale i biancocelesti affronteranno la vincente dell’altro quarto, che vedrà opposta Juventus-Frosinone (domani sera ore 21 a Torino).

All’inizio del dopo partita in onda su Italia 1, l’ex calciatore Massimo Mauro ha affermato che il penalty a favore dei biancocelesti non era da assegnare:

Il metro di giudizio dell’arbitro è perfetto, a metà campo perchè ci sono dei contrasti maschi e non fischia, ma poi è costretto dal VAR a fischiare un contatto che non sarebbe caduto neanche un canarino“.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Riva