Dove vedere Roma-Feyenoord, streaming gratis LIVE OGGI e diretta TV8? Finale Conference League

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Questa sera, alle ore 21, all’ “Air Albania Stadium” di Tirana, si disputerà il match Roma-Feyenoord, valido per la finale di Conference League. Prima di scoprire dove vedere Roma-Feyenoord in diretta tv e streaming, ecco un focus su questo match.

Le due squadre si giocano questa prima finale della Conference League dopo un percorso lungo per entrambe. La Roma durante il suo cammino nella fase ad eliminazione diretta ha eliminato Vitesse, Bodo/Glimt e Leicester. Il Feyenoord, invece, ha eliminato Partizan, Slavia Praga e Marsiglia. In caso di parità al termine dei 90 minuti regolamentari si andrà ai tempi supplementari ed eventualmente ai calci di rigore.

 

Le probabili formazioni di Roma-Feyenoord

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio, Mancini, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Mhkitaryan, Cristante, Zalewski; Zaniolo, Pellegrini; Abraham. All. Mourinho.

FEYENOORD (4-2-1-3): Marciano, Geertruida, Trauner, Senesi, Malacia; Kokcu, Aursnes; Til; Nelson, Dessers, Sinisterra. All. Slot.

Dove vedere Roma-Feyenoord, streaming gratis e diretta TV8?

Il match Roma-Feyenoord, valido per la finale di Conference League, sarà trasmesso in chiaro su TV8 ma sarà possibile vedere il match in diretta anche su Sky. Infatti il match sarà visibile su Sky Sport Uno (canale 201 del satellite), Sky Sport Football (canale 203 del satellite) e Sky Sport 251 (satellite). Questa partita sarà visibile anche in streaming usufruendo del servizio Sky Go o della stick Now.

Questo match sarà trasmesso in diretta anche su DAZN. Infatti da questa stagione e per i prossimi 3 anni il meglio della Conference League sarà visibile anche su DAZN. Sarà possibile seguire questo match scaricando l’applicazione Dazn su vari dispositivi mobili, come Smart Tv, smartphone, Pc, Tablet e persino sulle console come la Ps4 e sulla Amazon Fire Stick.


Iscriviti a Dazn

Autore dell'articolo: Gaetano Masiello