Liam Gallagher

Liam Gallagher: “Gli Oasis pisciano in testa ai Beatles”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Liam Gallagher non è nuovo a liti, sia di persona che sui social. Del resto negli anni ci ha abituato a figure non proprie rosee. Negli ultimi anni il cantante, storica voce degli Oasis, è solito dire la sua attaccando spesso musicisti e non solo. E spesso ama provocare i suoi “avversari”. E di recente è successo qualcosa di simile dopo la vittoria del campionato della squadra del cuore, il Manchester City.

Liam Gallagher ne combina un’altra

Dopo la vittoria del campionato della sua squadra del cuore Liam Gallagher ha avuto un po’ di battibecchi con i tifosi e gli ex calciatori del Liverpool. La rivalità calcistica però si è spostata su quella cittadina. E così la lite degenera in lite tra la Manchester degli Oasis e la Liverpool dei Beatles, tirando in ballo la musica.

Il cantante se l’è presa con il commentatore sportivo Jamie Carragher, ex difensore del Liverpool e lo ha provocato con parole molte dure. L’ex calciatore però non si è affatto offeso ed ha risposto per le rime.

Il botta e risposta sui social

Liam Gallagher è un grande tifoso del Manchester City e il suo carattere non è dei migliori. Su Twitter qualche giorno fa si è reso protagonista di un accesso diverbio con l’opinionista di Sky Sport Jamie Carragher, ex calciatore del Liverpool.

Alla fine della partita il tweet del cantante ha acceso gli animi: “Che ne dici Carra, testa di ca**o?”. La replica non si fa attendere: “Dico che voi non vincerete mai la Champions League e che gli Oasis sono me**a in confronto ai Beatles. Ti va bene così?”. E così lo scontro si sposta dal calcio alla rivalità tra città e tra band. Liam ovviamente non la smette e incalza: “Gli Oasis pisciano in testa ai Beatles, loro hanno mai suonato a Knebworth?“.
La lite è solo un esempio del carattere scontroso e arrogante di Liam Gallagher. Roba da social che fa ridere e sorridere. Del resto non è un mistero la grande ammirazione da parte della band per i Beatles.

Autore dell'articolo: Alessio Bardelli