Ringo Starr

Ringo Starr sta male e cancella le date del tour

 

Ringo Starr costretto a fermarsi. Lo storico ex batterista dei Beatles ha problemi di salute e ha dovuto interrompere il suo tour a poche ore da un’esibizione in Michigan. Tutte le altre date sono state posticipate. E sulle condizioni di salute non si apprende molto all’inizio. Solo nella giornata di ieri arriva la notizia della positività al Covid.

Ringo Starr sta male

Ringo Starr sta male. A poche ore da un concerto in Michigan insieme alla sua All Starr Band gli organizzatori hanno reso noto che il batterista è male e che lo show è stato cancellato. I concerti del batterista ex Beatles sono di fatto posticipati ma a preoccupare maggiormente i fan sono le condizioni del cantante.

La notizia è stata pubblicata dalla Cnn ed in poco tempo ha fatto il giro del mondo. Attualmente Ringo Starr è in tour negli Stati Uniti per una serie di show insieme alla sua band, composta da Steve Lukather, Edgar Winter, Colin Hay, Hamish Stuart, Warren Ham e Gregg Bissonette. Per ora rimane ignoto il disturbo che ha costretto l’artistica britannico a fermarsi.

Il comunicato ufficiale

Ringo Starr avrebbe dovuto esibirsi al Four Winds Casino di New Buffalo, in Michigan. Nel motivare l’annullamento dello show il casinò ha scritto un breve comunicato. “Ringo è malato e sperava di poter proseguire. Da qui arriva la decisione tardiva, che però ha influito sulla sua voce. Quindi lo show di stasera, che dovrebbe cominciare tra poche ore, è stato cancellato”.

Nella seconda parte del comunicato vengono comunque date alcune rassicurazioni: “Ringo non ha il covid. Lui e la band inviano peace and love a tutti i fan che sono arrivati stasera, e sperano di vedervi presto”.

Nella giornata di ieri arriva la conferma ufficiale. Il musicista britannico è positivo al Covid. L’ex Beatles, oggi 82 anni, ha manifestato i sintomi ed è poi risultato positivo al tampone. Annullati anche i prossimi concerti del fino al 9 ottobre prossimo

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Alessio Bardelli