Zaniolo operato

Roma choc: ecco la decisione UEFA su Zaniolo

 

Zaniolo non riesce a far scoccare definitivamente la scintilla per far svoltare la sua personale stagione. Chissà se domani sera contro il Napoli non possa essere la serata giusta? Non che stia giocando male o fornendo brutte prestazioni in campo, ma da un giocatore come lui ci si aspetta qualcosa in più. Comunque il tempo a disposizione e le partite da giocare non mancheranno e la considerazione di Mourinho è totale. Stavolta ad andargli contro è la UEFA che emette il verdetto sulle giornate di squalifica relative al rosso rimediato e non sono belle notizie. Zaniolo dovrà per il momento pensare solo al campionato.

La decisione della UEFA su Zaniolo

Brutte notizie per il cammino della Roma in Europa League. La UEFA ha deciso infatti di usare il pugno duro nei confronti di Nicolò Zaniolo, espulso contro il Real Betis all’Olimpico per un fallo di reazione a palla lontana. Oltre quella già scontata nella gara di ritorno con gli spagnoli, al centrocampista azzurro sono state aggiunte però altre due giornate di squalifica. La Roma farà ricorso perché giudica sproporzionata la pena, nonostante sia consapevole che sarà difficile ottenere uno sconto dalla UEFA. Se le tre giornate complessive venissero confermate, la fase a gironi di Zaniolo sarebbe già finita. Una vera e propria tegola per la squadra di Mourinho, che a due giornate dalla fine del proprio girone si tova al terzo posto a meno 6 dal Betis e a -3 dal Ludogorets. Se come sembra probabile la squalifica verrà confermata, il tecnico portoghese non potrà contare sul talento di Zaniolo per le decisive sfide contro i bulgari e l’HJK Helsinki.

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Milano