Scambio Sanchez-Dzeko: conviene? E a chi?

Scambio Sanchez-Dzeko: conviene? E a chi?

 

L’1 febbraio si chiuderà questa sessione di calciomercato invernale. Inter e Roma lavorano allo scambio Sanchez-Dzeko

Scambio Sanchez-Dzeko – Anche questa finestra invernale di calciomercato va chiudendosi. Stavolta però è rimasta socchiusa. La crisi economica legata alla pandemia in corso ha infatti colpito anche l’intero mondo del calcio, tant’è che le spese per gli acquisti stanno notevolmente diminuendo su quasi tutti i fronti.

In Italia ad esempio, una big come l’Inter non ha ancora mosso un dito, ma nelle prossime ore qualcosa potrebbe cambiare: si parla infatti di un affare con la Roma che riguarderebbe lo scambio Sanchez-Dzeko, il quale sta catechizzando l’attenzione dei media nostrani. Quest’operazione conviene? Se si, a chi? Proviamo a ragionarci su.

Lo scambio Sanchez-Dzeko non convince particolarmente

Edin Dzeko è passato in poche settimane dell’essere capitano e punto fermo della Roma ad essere di nuovo con i bagagli in mano, sulla falsa riga di quanto capitato pochi giorni fa al Papu Gomez. Il rapporto con mister Fonseca appare ormai compromesso senza via di ritorno e da qui nasce la necessità di vendere, stavolta per davvero, il bomber bosniaco. Il tempo scarseggia e quella di uno scambio sembra, di conseguenza, la strada più percorribile.

Dall’altra parte Alexis Sanchez è la prima alternativa alla coppia del gol dell’attacco interista formata da Lukaku e Martinez. Il giocatore ammirato con le maglie di Udinese, Barcellona e Arsenal sembra non esistere più, ma il cileno rappresenta comunque un usato sicuro. Difficile che per Conte sia incedibile, considerando la forte ammirazione che il tecnico leccese nutre per Dzeko, richiesto già in passato al Chelsea e proprio all’Inter.

Tra le due società le trattative proseguono serrate: al momento ballerebbero 4 milioni di euro. Lo scambio Sanchez-Dzeko però non convince appieno: da un lato infatti l’Inter guadagnerebbe il tanto agognato vice Lukaku, perdendo però il rincalzo perfetto per Lautaro. Dall’altro, la Roma si priverebbe del suo giocatore più forte, lasciando al ruolo di prima punta il solo Mayoral e aggiungendo un altro giocatore rapido nel pallottoliere di Fonseca.

Difficile fare 1+1, ma l’Inter è probabile che possa comunque guadagnarci non fosse altro che, come detto sopra, Conte avrebbe con sé un altro suo pallino, avendo inoltre la chance di poter formare una coppia pesante con Lukaku. Ora non resta che attendere dunque l’esito della trattativa. Molti ricordano ancora quello dello scambio Politano-Spinazzola risalente a gennaio 2020, saltato a giochi ormai fatti complice il passo indietro dei nerazzurri. Sarà così anche stavolta? L’1 febbraio si avvicina…

Photo Credits: Profilo Instagram Alexis Sanchez

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24