Scanzi sbeffeggia Calhanoglu: “Vederlo rosicare mi fa godere e lo ringrazio per… Il derby gli ha fatto male perché erano convinti di…”

 

Sono passati quattro giorni dalla vittoria del Milan sull’Inter nel derby meneghino, ma il giornalista e scrittore Andrea Scanzi intervenuto oggi a “Radio Rossonera“, per sbeffeggiare il grande ex, ovvero il centrocampista turco Hakan Calhanoglu. Di seguito ecco le sue parole a riguardo:

Sentire le sue parole è stato meraviglioso, ho provato un certo godimento. Godo quando Calhanoglu soffre. Come uomo non lo discuto ma come calciatore non nascondo di non avere stima. Vederlo rosicare mi fa molto godere e lo ringrazio per l’assist straordinario a Tonali nell’1-1 nel derby. Lì ha dimostrato che è ancora milanista dentro“.

Poi continua, cambiando tiro: “Lo scudetto dell’anno scorso gli ha fatto molto male ancor più della semifinale vinta nel 2003 con due pareggi. L’esultanza di Brozovic sotto la curva ci ha caricati ancora di più ed è stato anche stupido a farla al 20esimo minuto. Poi anche la conferenza di Simone Inzaghi…Ormai piange più di Mazzarri. Come si fa a dire se non ci fosse stato Maignan avremmo pareggiato? Anche l’Inter quando Handanovic ancora parava ne ha vinte tantissime per le sue parate e non meritando. Il derby gli ha fatto male perché erano convinti di aver perso lo scudetto per sfiga e di essere molto più forti di noi. Mentre la sconfitta li ha riportati sulla terra che poi non così imbattibili come credono“.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Riva