super ammortamento e iper ammortamento

Super ammortamento: novità 2018

Super ammortamento e Iper ammortamento sono due agevolazioni (riproposte nella Legge di Bilancio 2018 articolo 1, commi dal 29 al 36) che hanno lo scopo di incoraggiare le imprese ad investire in beni strumentali nuovi al fine di migliorare il livello tecnologica e digitale dei processi produttivi; la maggiorazione si concretizza in una deduzione che opera in via extra-contabile in maniera automatica in fase di redazione di bilancio.

Super ammortamento: beneficiari

Titolari di reddito d’impresa con sede fiscale in Italia (incluse le stabili organizzazioni nel territorio dello Stato di soggetti non residenti, gli enti non commerciali con riferimento all’ attività commerciale eventualmente svolta, le persone fisiche esercenti attività di impresa, arti o professioni) indipendentemente dalla forma giuridica, dalla dimensione aziendale e dal settore economico in cui operano.

Sono escluse:

  • le persone fisiche esercenti attività d’impresa, arti o professioni che applicano il regime forfetario, come definito all’art.1, commi da 54 a 89, della L.190/2014;
  • le persone fisiche esercenti attività di impresa, arti o professioni che determinano il reddito attraverso un coefficiente di redditività al volume dei ricavi o compensi;
  • le imprese marittime nel regime di cui agli articoli da 155 a 161 del TUIR (tonnage tax) che determinano il reddito imponibile derivante dall’utilizzo delle navi in base a determinati coefficienti parametrati agli scaglioni di tonnellaggio netto delle navi medesime.

Super ammortamento: novità 2018

La proroga (Legge di Bilancio 2018 articolo 1 comma 29) estende i termini:

  • al periodo 1° gennaio – 31 dicembre 2018;
  • al 30/06/2019 se entro il 31/12/2018 l’ordine risulti accettato dal venditore e siano stati pagati acconti almeno pari al 20% del costo di acquisizione.

La misura del super ammortamento scende al 130% dal 140% (misura prevista nella precedente Legge di Bilancio).

Soggetti che beneficiano dell’ iper ammortamento, inoltre, possono fruire anche di una supervalutazione del 140% per gli investimenti in beni strumentali immateriali; l’investimento in un solo bene iper ammortizzabile quindi rende agevolabile anche l’acquisto di più beni immateriali.

Sono esclusi dall’agevolazione gli investimenti in veicoli art. 164, comma 1 TUIR (nel 2017 il super ammortamento era al 120%)

Super ammortamento: nei casi di vendita o affitto/usufrutto

Se si vende il bene dopo il super ammortamento, le quote di maggiorazione non dedotte non potranno più essere utilizzate e nel determinare la plusvalenza o minusvalenza non si dovrà tener conto della maggiorazione.

Nel caso di imprese in affitto o in usufrutto l’agevolazione spetta a chi calcola e deduce gli ammortamenti, quindi all’affittuario o l’usufruttuario.

Ulteriori approfondimenti:

sviluppoeconomico.gov.it – iper e super ammortamento

Circolare n.4E del 30-03-2017

Legge di Bilancio 2018

Legge di Bilancio 2017

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
   

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante