Terremoto magnitudo 7.1, altra scossa in California

Terremoto magnitudo 7.1, altra scossa in California

 

Terremoto magnitudo 7.1, altra scossa in California. La terra, in California, continua a tremare. La scossa registrata venerdì notte è stata la più forte degli ultimi 20 anni. Il terremoto di magnitudo 7.1 è durata circa 30 secondi, provocando feriti e alcuni incendi. Infatti, dopo la forte scossa registrata nella giornata di giovedì, gli abitanti del sud della California continuano a vivere nella paura.

La prima scossa, registrata giovedì, è avvenuta alle 10.30 ora locale. Fortunatamente i danni sono stati limitati dal fatto che il 4 luglio quasi tutti gli edifici pubblici erano chiusi a causa della Festa d’Indipendenza. Ma, dopo la scossa registrata alla profondità di 8,7 km con epicentro nell’area di Ridgecrest, a circa 250 km a nord di Los Angelesla terra ha tremato nuovamente.

Terremoto magnitudo 7.1, la più forte degli ultimi 20 anni

Questa volta, la scossa di magnitudo 7.1 è stata registrata alle 20.19, ora locale, quindi alle 5.19 in Italia. Anche in questo caso però, l’epicentro è stato a Ridgecrest, nel sud della California. Secondo quanto riportato dall‘Istituto Geofisico americano, l’USGS, la forte scossa è stata avvertita fino in Messico.

Secondo il bollettino diffuso dai vigili del fuoco, ci sarebbero solo alcuni feriti. Fortunatamente nessun morto o ferito grave. Oltre ai feriti, i vigili del fuoco sono stati impegnati per domare alcuni incendi causati da alcuni blackout scaturiti proprio dopo la forte scossa. Un ulteriore bollettino emanato dai vigili del fuoco, dopo che la situazione è tornata sotto controllo, invitando  la popolazione a “considerare il terremoto di stanotte come un promemoria per essere preparati”.

Tra l’altro, è stato anche necessario interrompere la partita NBA. La quale vedeva impegnate la squadre di New Orleans e New York in un importante match della Summer League. Dunque, nonostante è stata una delle scosse più forti degli ultimi due decenni in California, si sono registrati solo alcuni danni, fortunatamente non gravi.

Fonte foto di copertina: Pixabay

Leggi anche Treno supersonico Hyperloop, anche due tratte in Italia

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Emanuela Acri

Grafica pubblicitaria, ha svolto gli studi all'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e quella di Lecce, concludendo il percorso con il massimo dei voti. Appassionata di film horror e serie TV, collabora con alcuni siti online nella realizzazione di articoli di diversi argomenti,