Torneo Wevza Under 18 femminile: all’esordio le azzurrine superano 3-1 la Germania

Torneo Wevza Under 18 femminile: all’esordio le azzurrine superano 3-1 la Germania

Condividi su:

 

HERENTALS – Inizia con il successo per 3-1 (21-25, 25-21, 25-14, 25-19) contro la Germania, il percorso della nazionale under 18 femminile nel Torneo Wevza. Alla Sport Vlaanderen di Herentals (Belgio) esordio dunque più che positivo per le azzurrine di coach Michele Fanni, brave a non disunirsi dopo aver perso il primo set e a invertire completamente l’andamento dell’incontro. Miglior realizzatrice della partita è stata la tedesca Marika Loker con 16 punti; in casa azzurra best scorer Ludovica Tosini con 14 punti messi a segno. Domani turno di riposo per l’Italia che tornerà in campo venerdì 5 alle ore 15 contro la Francia.

Torneo Wevza Under 18 femminile: all’esordio le azzurrine superano 3-1 la Germania

LA CRONACA – Italia un po’ contratta nel primo set. La Germania, scesa in campo molto concentrata, ha comandato il gioco per tutta la durata del parziale, passando dal 11-15 al 21-25 finale. Dall’inizio della seconda frazione di gioco è cominciata però un’altra partita e per le tedesche è calato il buio. Le azzurre si sono portate a +5 a metà set (15-10); verso la fine la formazione allenata da coach Wolff ha provato a recuperare lo strappo (22-20), ma con convinzione il team azzurro è riuscito a portarsi a casa il parziale sul 25-21, ristabilendo così la parità (1-1). Terzo set completamente a senso unico; le azzurrine hanno cambiato completamente marcia; Carola Bonafede e compagne hanno infatti imposto il proprio gioco passando dal 7-2 al 19-9. Un attacco out tedesco ha fissato il risultato sul 25-14 Italia. L’inizio della quarta frazione di gioco ha visto la partenza sprint delle azzurrine che si sono portate sul 9-5, brave le tedesche a reagire e a trovare la parità sul 9-9. La battaglia punto a punto è poi proseguita fino al 13-13, momento determinante del match. Le azzurre si sono portate a +3 sulle rivali (16-13); vantaggio che le atlete di Michele Fanni hanno ben amministrato e incrementato fino alla chiusura del match, arrivata sul 25-19 finale.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24