Antonini

Trapani, il presidente Antonini contro la Fortutudo: “Vinto in casa di questi scorretti. Non ci hanno permesso di….”

Condividi su:

 

Ieri sera nella gara 4 della finale playoff del campionato di Serie A2, il Trapani Shark ha vinto sul campo della Fortitudo Bologna con il risultato di 64-58, conquistando la massima serie dopo 32 anni. Alla fine dell’incontro il presidente della squadra siciliana, Valerio Antonini, oltre ad esprimere tutta la sua gioia, ha attaccato duramente la squadra emiliana. Di seguito vi proponiamo le sue parole.

Trapani, il presidente Antonini nel post partita

Voglio solo dire alla città che il regalo che ho fatto l’anno scorso è diventato realtà. Il sogno è diventato realtà, non ho mai avuto dubbi. Abbiamo una squadra di campioni, costruita solo per questi risultati. Adesso godiamoci questa vittoria, forza Trapani”. E prosegue poco dopo: “Non sono venuto il 7 (per Gara 3 ndr) perché avevo il sentore che non avremmo vinto la prima volta, ma questa squadra non ha mai perso due volte di seguito e sono venuto a vincere in casa di questi scorretti, che hanno insultato il presidente e i dirigenti della Trapani Shark per tutta la partita. Non ci hanno permesso di festeggiare in mezzo al campo. Hanno dimostrato quello che sono i loro dirigenti, trattandoci come animali facendoci trovare da mangiare come in un fast food. Ma non fa niente, abbiamo vinto. Ora dobbiamo solo godere, avevo promesso due campionati vinti (calcio e basket) e li ho vinti tutti e due, ora festeggiamo. Questo è il preludio a una stagione straordinaria che faremo il prossimo anno“.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Andrea Riva