Vida

Vida trovato positivo durante la partita Croazia – Turchia

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

La positività accertata durante il match con la Turchia

Vida, difensore del Besiktas e della nazionale croata, è risultato positivo al virus del covid. Questo è avvenuto durante l’intervallo della sfida contro la Turchia.

Il roccioso e forte giocatore croato fa della sua presenza fisica un marchio di fabbrica. Ha giocato la partita da titolare. Poi dopo l’intervallo si è posto in isolamento a causa della sua positività.

Il fatto è che il giocatore croato stava giocando la sfida in maniera tranquilla. Non avvertiva fatica o costrizione. È riuscito a terminare il primo tempo. Poi ha ricevuto dallo staff medico la comunicazione della positività.

Il comunicato della positività di Vida

Questo è il comunicato emesso dalla federazione croata riguardo all’accaduto:

“Tutti i giocatori e i membri dello staff sono risultati negativi nel test di lunedì in vista della partita con la Turchia. Mercoledì mattina abbiamo effettuato un altro giro di tamponi per la partita con la Svezia. La Federazione ha ricevuto i risultati dei test dopo la mezzanotte ora locale. Questi mostrano la positività al Covid di Domagoj Vida. Lo staff medico della nazionale croata ha ricevuto le prime informazioni all’intervallo di un risultato potenzialmente positivo. Questa è una procedura comune e un risultato “sospetto” viene testato nuovamente per confermarlo. Il selezionatore Zlatko Dalić aveva già deciso in quel momento di cambiare Vida. Il servizio medico della nazionale ha isolato il calciatore secondo tutte le misure epidemiologiche fino alla conferma dei risultati dei test. Vida, secondo il regolamento, trascorrerà i prossimi giorni in auto isolamento a Istanbul”.

Questo episodio crea un precedente per quanto riguarda una positività accertata in ritardo. I risultati della analisi precedenti non hanno dato esiti chiari. Quindi la federazione croata ha dovuto aspettare diverse ore prima di averli. Il fatto che siano arrivati nel pieno della partita crea dei dubbi riguardo la tempestività delle stesse analisi.rguardo

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24