38^ giornata Serie A

34′ giornata di Serie A, i risultati della domenica

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

In attesa del match del Monday Night tra Juventus e Lazio, la domenica di questa 34′ giornata di Serie A ha regalato non poche emozioni. Il risultato più importante è stato sicuramente quello ottenuto dal Brescia, vincente 2-1 al Rigamonti contro la SPAL, con i ferraresi quindi retrocessi in B. Ranieri invece riesce nell’impresa di far salvare la sua Sampdoria, grazie all’importante vittoria 2-3 contro il Parma. Il big match tra Roma e Inter termina invece sul 2-2, tra le polemiche di Conte e la delusione di Fonseca per il rigore regalato nel finale.

34′ giornata di Serie A, il riepilogo della domenica

La domenica di questa 34′ giornata di Serie A, si è aperta con l’importante vittoria della Sampdoria 2-3 al Tardini contro il Parma. Una vera impresa quella degli uomini di Ranieri, sotto 2-0 nel primo tempo e capaci di compiere una strepitosa rimonta nella ripresa, trascinati da un gol e un assist di Quagliarella. Grazie a questo successo i blucerchiati raggiungono con largo anticipo la salvezza, portandosi a casa un risultato dunque davvero importante. Grandissima vittoria in chiave salvezza anche per il Genoa. I rossoblù battono 2-1 il Lecce e volano a + 4 dai pugliesi a 4 giornate dalla fine. Decisivo in questa gara l‘autogol del portiere Gabriel ed anche il rigore sbagliato da Mancosu allo scadere del primo tempo. La Fiorentina invece batte 2-0 il Torino, la decide l’autogol di Lyanco a inizio match e nella ripresa la chiude un rigenerato Patrick Cutrone. Il Napoli batte l’Udinese 2-1 ma soffrendo molto e trovando il gol vittoria solo al 95′ con Matteo Politano. I friulani adesso rischiano grosso, con una zona retrocessione distante 6 lunghezze e dovranno quindi lottare in questo finale di stagione.

Pareggio tra tra Roma e Inter all’Olimpico

Gol e polemiche nel posticipo tra Roma e Inter, con i nerazzurri in vantaggio dopo 15 minuti con un gol di Stefan De Vrij, L’olandese stacca bene di testa sul secondo palo, trovando l’1-0 dagli sviluppi di un calcio d’angolo dalla destra. Il giallorossi la riprendono poi allo scadere del primo tempo con un gol di Spinazzola, grazie ad una conclusione di interno destro all’interni dell’area di rigore. Una rete confermata attraverso l’ausilio del Var, visto un contatto dubbio di Kolarov su Lautaro all’interno dell’azione. Nella ripresa la Roma si scatena e dopo un paio di tentativi riesce a trovare il gol del momentaneo vantaggio, grazie ad un bell’inserimento di Mkhitaryan. Nel finale però un’ingenuità di Spinazzola permette ai nerazzurri di pareggiare su rigore, non sbaglia dal dischetto Romelu Lukaku.

 

 

 

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24