90 anni di Topolino

90 anni di Topolino, mostre dall’Italia a New York

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

90 anni di Topolino, mostre dall’Italia a New York. Il topo più celebre dei fumetti oggi festeggia un’età molto speciale

Un bel traguardo per il cartoon che fa ancora innamorare i più piccoli: 90 anni di Topolino, non sentirli e portati benissimo.

Il 18 novembre 1928 Walt Disney presentava per la prima volta al grande pubblico Topolino, in un cortometraggio animato (Steamboat Willie).

Il cartoon conquisto subito tutti, passando dal cinema ai fumetti.

Un traguardo che tutto il mondo oggi celebra anche attraverso esposizioni a lui dedicate

A Desenzano del Garda per esempio è in corso una grande mostra per festeggiare il compleanno speciale: Mickey 90 – L’arte di un sogno.

La rassegna dei 90 anni di Topolino è presente nelle sale del Castello fino a domenica 10 febbraio 2019.

L’esposizione è ideata e curata dall’esperto e storico Disney Federico Fiecconi e rientra nelle iniziative ufficiali che The Walt Disney Company organizza per celebrare l’evento.

Oltre 300 le opere esposte tra disegni originali dei fumetti e del cinema d’animazione, pubblicazioni rare, video, gadget, poster cinematografici e memorabilia, molti dei quali per la prima volta in Italia.

Patrocinata dal Comune, è realizzata da GraFFiti Creative in collaborazione con il Consorzio Albergatori di Desenzano, Hotel Promotion, Desenzano Sviluppo Turismo, Bresciatourismo e con il supporto di Kinder Ferrero e Poste Italiane.

Per chi volesse visitare la mostra:

telefono: 030 9994161

mail: cultura@comune.desenzano.brescia.it

Orari: venerdì, sabato e domenica: dalle 9 alle 18

Lunedì-giovedì: chiuso, eccetto nei giorni di festa e di vacanza scolastica.

Non solo in Italia, anche la Grande Mela celebra il topo più amato: fino al 10 febbraio 2019, a New York  al numero 60 della 10th Avenue, la mostra Mickey: The True Original Exhibition.

90 anni di Topolino in versione pop-up di arte immersiva, un evento ispirato alla figura “true original” di Topolino e al suo impatto sull’arte e sulla cultura popolare globale.

Dal suo esordio in bianco e nero con Steamboat Willie fino al mondo in technicolor di oltre 100 cortometraggi di animazione; un viaggio indimenticabile che rivisita i momenti salienti della storia di Topolino.

Il designer e direttore creativo Darren Romanelli della mostra:

Sono incredibilmente emozionato di riportare Topolino a New York, la città in cui Steamboat Willie venne proiettato per la prima volta.

L’opportunità di unire leggende del mondo dell’arte come Kenny Scharf ad alcuni dei migliori artisti emergenti del momento, all’interno di una mostra diversa da tutto ciò che abbiamo visto finora, rende questo momento ancora più speciale. (giovanigenitori.it)

 

 

 

 

Autore dell'articolo: Francesca DI Giuseppe

Francesca Di Giuseppe, nata a Pescara il 27 ottobre 1979, giornalista e titolare del blog Postcalcium.it. Il mio diario online dove racconto e parlo a mio della mia passione primaria: il calcio Laureata in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Teramo con una tesi dedicata al calcio femminile. Parlare di calcio è il mezzo che ho per assecondare un’altra passione: la scrittura che mi porta ad avere collaborazioni con diverse testate giornalistiche regionali e nazionali.