Alla Vuelta succede di tutto

Alla Vuelta succede di tutto. Champoussin vince la 20esima tappa. Roglic controlla. Lopez si ritira

 

Alla Vuelta succede di tutto. I corridori hanno percorso la 20esima frazione e non sono mancati i colpi di scena. A trionfare in questa ultima tappa in linea è Clément Champoussin. Il francese era già presente nella fuga del mattino ed è scattato da dietro, quando sembrava non ci fosse storia e la vittoria fosse in mano ai big. A chiudere il podio Roglic, e Yates. Ricordiamo che in lotta ci sono anche Mas e Haig e domani la crono sarà decisiva per stabilire il podio finale di una tre settimane di corse che ha regalato profonde emozioni.

Questo l’ordine di arrivo della 20esima tappa:

  1. Clement Champoussin (AG2R Citroen) 5h21’50”
  2. Primoz Roglic (Jumbo Visma) +6″
  3. Adam Yates (Ineos Granadiers) +8″
  4. Eric Mas (Movistar) +8″
  5. Jack Haig (Bahrain Victorious) +12″
  6. Christopher Hamilton /Team DSM) +16″
  7. Mikel Bizkarra (Euskaltel-Euskadi) +23″
  8. Ryan Gibbons (Uae Emirates) +26″
  9. Gino Mader (Bahrain Victorious) +26″
  10. Floris De Tier (Alpecin-Fenix) +50″

 

Alla Vuelta succede di tutto. Lopez si ritira

Alla Vuelta, nella frazione odierna, fino all’Alto de Mabia, i corridori in testa hanno avuto dei cambi regolari, ma nel frattempo, nella salita, la Ineos Grenadiers ha provato ad attaccare con Egan Bernal senza esiti positivi perchè è stato raggiunto e poi staccato dagli avversari. Giornata nera dunque per i colombiani. Infatti, ha avuto problemi anche Miguel Angel Lopez che si è ritirato dalla corsa. Infatti, quando mancavano poco più di 50km all’arrivo, un gruppetto con Jack Haig è andato via facendogli così perdere il podio della classifica generale. Il corridore a quel punto, ha avuto uno scatto di nervi e ha abbandonato la bicicletta in una zona in cui presenziavano alcuni massaggiatori. Sono stati vani i tentativi dell’ammiraglia nel convincerlo a riprendere la corsa.

Ora non resta che attendere l’ultima tappa, la crono di domani, domenica 5 settembre per decretare il podio finale di una corsa che ha conquistato tutti gli appassionati di ciclismo e i tifosi dei rispettivi corridori.

 

 

 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Annamaria Sabiu