cast del film su Diabolik

Annunciato il cast del film su Diabolik

 

Annunciato il cast del film su Diabolik: i registi Manetti Bros rivelano i nomi degli attori

Annunciato il cast del film su Diabolik. Dopo settimane di attesa i registi Manetti Bros. hanno rivelato i nomi degli attori che reciteranno nel film dedicato al famoso ladro del mondo dei fumetti. Luca Marinelli interpreterà il protagonista, Miriam Leone rivestirà i panni dell’affascinante fidanzata di Diabolik, Eva Kant. Valerio Mastrandrea, infine, sarà l’ispettore Ginko. Non ancora confermati, invece, ma indicati come ulteriori personaggi, gli attori Serena Rossi e Giampaolo Morelli.

Diabolik è un fumetto italiano, un mito dell’immaginario collettivo, e abbiamo fortemente voluto che il cast fosse tutto italiano” hanno commentato Marco e Antonio Manetti. “Nello scegliere i protagonisti non ci siamo basati sulla sola somiglianza, ma abbiamo cercato e individuato attori di talento, in grado di comunicare le giuste emozioni: Luca Marinelli, uno degli artisti più versatili del nostro cinema, in grado di portare sul grande schermo il fascino e la freddezza di Diabolik senza fargli perdere umanità; Miriam Leone, un’attrice di carattere, bella e sensuale, la perfetta Eva Kant e Valerio Mastandrea così empatico, in grado di rendere vincitore anche Ginko, l’antagonista da amare“.

Scritto da Michelangelo La Neve e dai Manetti Bros., che hanno firmato il soggetto insieme a Mario Gomboli, il film è una produzione Mompracem con Rai Cinema, prodotto da Carlo Macchitella e Manetti Bros. La pellicola dovrebbe essere girata, nelle scene finali, nella città di Trieste, tra la Stazione Marittima e il caveau della Fondazione CrT. Le riprese inizieranno a breve; l’uscita nelle sale cinematografiche è prevista, infatti, per il 2020.

Diabolik è il precursore del “fumetto nero” italiano

Il personaggio di Diabolik nasce dalla penna di Angela Giussani nel 1962 ed è protagonista dell’omonima testata pubblicata dalla casa editrice milanese Astorina.
In brevissimo tempo il fumetto raggiunse alte tirature arrivando a diventare un fenomeno di costume studiato tutt’oggi da sociologi ed esperti di comunicazione. Inoltre le sue vicissitudini hanno ideato il genere del “fumetto nero” italiano.

Fonte Immagine: ViviEnna

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24